LUCA MARMO ELETTO VICEPRESIDENTE DELL’ASSEMBLEA DI CO.SE.A.

Il sindaco di Piteglio: «Un bel segnale di attenzione per la Montagna Pistoiese e per l'impianto di compostaggio». La pesciatina Donatella Bottaini nel consiglio di amministrazione.
Luca Marmo
Luca Marmo

PESCIA-PITEGLIO. [a.b.] Il sindaco di Piteglio Luca Marmo da ieri sera è Vice Presidente dell’Assemblea di CoSeA consorzio. Il CO.SE.A. – Consorzio Servizi Ambientali è l’azienda pubblica capofila che ha originato il Sistema Cosea ed ha maturato un’esperienza pluriennale nella progettazione, realizzazione e gestione di servizi rivolti alle Amministrazioni Comunali e al Cittadino. Realizza e gestisce impianti ambientali ed assicura dal 1983, con la gestione della propria discarica, lo smaltimento dei Rifiuti Urbani dei Comuni soci e convenzionati. Il Consorzio gestisce i servizi per 15 Comuni della provincia di Bologna e per 7 comuni della Provincia di Pistoia.

L’assemblea è l’organo di indirizzo del Consorzio ed è composto dai rappresentanti dei Comuni consorziati. Dell’assemblea fanno parte Giampiero Danti (Abetone), Alfredo Dal Moro (Camugnano), Salvatore Argentieri (Castel D’Aiano), Mauro Brunetti (Castel di Casio), Maurizio Fabbri (Castiglione dei Pepoli), Tommaso Braccesi (Cutigliano), Maria Elisabetta Tanari (Gaggio Montano), Giuseppe Nanni (Granaglione), Graziella Leoni (Grizzana Morandi), Elena Torri (Lizzano in Belvedere), Marco Traversari (Marliana), Romano Franchi (Marzabotto), Marco Mustacchi (Monzuno), Oreste Giurlani (Pescia), Luca Marmo (Piteglio), Gherardo Nesti (Porretta Terme), Fabio Micheletti (Sambuca Pistoiese), Alessandro Santoni (San Benedetto Val di Sambro), Silvia Maria Cormio (San Marcello Pistoiese), Daniele Ruscigno (Valsamoggia) e Massimo Gnudi (Vergato).

“La mia elezione a vicepresidente dell’assemblea di CoSeA è un bel segnale di attenzione per la Montagna Pistoiese e per l’impianto di compostaggio” ha commentato a caldo il sindaco di Piteglio.

Impianto di compostaggio di Pian del Termine
Impianto di compostaggio di Pian del Termine

A Piteglio (in località Pian del Termine sulla strada Statale 12 dell’Abetone e del Brennero al chilometro 65) ricordiamo è presente un impianto di compostaggio realizzato e gestito dalla Sistemi Biologici S.r.l. , una società a responsabilità limitata pubblico-privata presieduta da Gian Galeazzo Giunta. L’impianto produce compost attraverso operazioni di trasformazione dei rifiuti e relativa commercializzazione. Produce e commercializza anche prodotti ammendanti vegetali semplici e composti, concimi e fertilizzanti in genere e cura la raccolta, pretrattamento, trasformazione di biomasse e commercializzazione dei prodotti ottenuti.

Il progetto ha avuto origine dall’idea di attivare una efficace filiera di trattamento della raccolta del verde e degli sfalci e della raccolta differenziata dell’umido nonché di indirizzare l’operatività dell’impianto allo sviluppo di fasi di trattamento finalizzate al riuso del taglio del bosco in campo energetico. La gestione attiva dell’impianto è stata avviata nella primavera del 2010 . Intanto è cambiato il rappresentante del Comune di Pescia dopo le elezioni amministrative nel consiglio del Cosea. Nell’ultima riunione il consiglio di amministrazione è stato rinnovato all’unanimità con la conferma del presidente Cesare Calisti e del vicepresidente Giordano Bruno Arato. La neoeletta del consiglio è la rappresentante di Pescia Donatella Bottaini.

Vedi anche:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento