luna park a montesecco. INTERPELLANZA DI “PISTOIA DOMANI”

Margherita Semplici
Margherita Semplici

PISTOIA. Invio un’interpellanza urgente predisposta dal nostro gruppo consiliare per chiarire alcuni aspetti controversi della scelta di collocare a Montesecco l’area adibita ad ospitare gli spettacoli viaggianti.

Ringraziando per la cortese attenzione, porgo le migliori cordialità.

Margherita Semplici
Capogruppo Pistoia Domani

INTERPELLANZA URGENTE

Premesso che:

con Delibera di Giunta n.14 del 16/02/2015

  • si confermava e prorogava la scelta dell’area situata in Sant’Agostino (compresa tra Via Fermi, Via Aporti e Via Gabelli) per ospitare gli spettacoli viaggianti;
  • si dava incarico al Servizio Lavori pubblici e Sport di provvedere ad individuare una nuova area destinata agli spettacoli viaggianti, da utilizzare a partire dal 2016, previo confronto con la popolazione residente;
  • si dava, inoltre, mandato agli uffici competenti di valutare all’interno dell’area ex Pallavicini, la zona più idonea per accogliere manifestazioni temporanee all’aperto.

con Delibera di Giunta n.154 del 19/11/2015

  • si rinnovava al Servizio Lavori Pubblici e Sport e al Servizio Governo del Territorio ed Edilizia privata l’incarico di svolgere tutte le attività necessarie all’adempimento degli indirizzi dati con la Delibera di Giunta 14/2015, avendo particolare attenzione per l’area ex Pallavicini, al fine di consentire l’individuazione, per l’anno 2016, della nuova area destinata ad accogliere gli spettacoli viaggianti;

con Delibera di Giunta n.209 del 30/12/2015

  • si individuava l’area di Montesecco per ospitare gli spettacoli viaggianti, si dava incarico al Servizio lavori pubblici di provvedere a mettere in atto tutti gli accorgimenti tecnici necessari a rendere l’area in questione adatta;
  • si dava atto che l’area ex Pallavicini presentava particolari criticità emerse in seguito a sopralluoghi da parte dei tecnici, richiedenti lavori onerosi per la sua sistemazione e atti amministrativi complessi;
  • si dava atto che nei primi mesi dell’anno 2016 sarebbe stato avviato un apposito confronto con la popolazione residente.

Considerato che:

la validità della Delibera di Giunta n.209 del 30/12/2015 è subordinata, qualora l’area di Montesecco faccia parte della donazione modale di cui alla convenzione tra Comune e Istituti Raggruppati, al parere favorevole di questi ultimi;

la Delibera di Giunta se pur approvata in data 30/12/2015 è stata pubblicata all’Albo Pretorio Elettronico di questo Comune il 10/03/2016 (pubblicazione n.876) ed è stata inserita nell’elenco delle delibere del 2015;

Non risulta essere stato effettuato alcun coinvolgimento dei residenti per la valutazione preventiva di tale scelta, come pure previsto dalla delibera di Giunta originaria ed anche dal Programma del Sindaco;

Tutto ciò premesso e considerato

Interpella con urgenza la S.V. per sapere

  • 1) Quali altre aree sono state effettivamente valutate per essere destinate ad ospitare gli spettacoli viaggianti ai sensi dell’art.9 della legge 18/03/1968 n.337 prima di procedere alla scelta di Montesecco
  • 2) In particolare, quali sono le ragioni tecniche che hanno portato all’esclusione dell’area ex Pallavicini e chi ha alla fine deciso per l’area di Montesecco
  • 3) Se l’area di Montesecco risulta essere compatibile urbanisticamente con la scelta di collocarvi l’area per spettacoli viaggianti
  • 4) A quanto ammonterebbero i costi per rendere l’area di Montesecco capace di accogliere gli spettacoli viaggianti in sicurezza e con adeguate dotazioni di parcheggi
  • 5) Se l’attività di spettacoli viaggianti può essere considerata compatibile con le attività già presenti nell’area (sede Rione del Drago con maneggio, Associazione Arcobaleno, Orti Urbani)
  • 6) Quali sono le ragioni del ritardo nella pubblicazione sull’Albo Pretorio della Delibera di Giunta n.209 del 30/12/2015
  • 7) Le ragioni per le quali non vi è stato un coinvolgimento preventivo della popolazione residente nella zona come previsto dalla Delibera di Giunta n.14 del 16/02/2015 e le ragioni per le quali il confronto previsto dalla Delibera di Giunta n.209 del 30/12/2015 non è ancora iniziato.

Certi di un tempestivo riscontro, porgiamo distinti saluti.

Alessandro Tomasi
Alessandro Capecchi
Stefano Gallacci
Margherita Semplici

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento