lungo l’ombrone. SIRINGHE E INCURIA, LA DENUNCIA DI LEGAMBIENTE

Ombrone: siringhe

PISTOIA. Ancora una volta il Circolo Legambiente di Pistoia denuncia lo stato di degrado dell’argine del torrente Ombrone, in particolare nella zona tra il Ponte di Gello e i Laghi Primavera.

Il Cigno verde punta indirettamente il dito contro il consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno, ex Ombrone-Bisenzio, che per legge ha in carico la manutenzione degli argini ed eventualmente la sorveglianza. Ecco la segnalazione del leader degli ambientalisti:

Come si può vedere dalle foto, i rifiuti sono sparsi su tutto il territorio, persino buste di plastica attaccati ai rami degli alberi e siringhe in zone che potrebbero ferire sia animali che cittadini.

Sono stati tolti i bidoni per la raccolta dei rifiuti, non si capisce se volutamente o per atti vandalici; questo non giustifica certo il comportamento dei frequentatori di quest’area ma certo una maggior attenzione, da parte di chi di dovere, alla pulizia è auspicata.

Antonio Sessa

Ombrone: rifiuti lungo l’argine

Rifiuti lungo l’Ombrone

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento