lutto. A 47 ANNI MUORE ROBERTO PETRONE

È stato vicepresidente dell’associazione Dis Attiva di Pistoia e promotore di Integrasport. I funerali giovedì 12 alle ore 9,30 a Gello

Roberto Petrone

PISTOIA. Ricoverato dagli inizi di agosto all’ospedale Careggi di Firenze è morto a seguito di una emorragia cerebrale Roberto Petrone. Aveva 47 anni.

Pistoiese, non vedente è stato consigliere e vicepresidente dell’associazione odv “Dis.Attiva” e molto attivo nelle problematiche delle persone con disabilità sensoriale, in particolar modo i sordi. Nel 2015 fu  protagonista di un video denuncia, nato su una idea dell’amico Samuele Manduca, dove denunciò le difficoltà dovute alle molteplici barriere architettoniche presenti soprattutto a Pistoia.

“Roberto – scrive Emanuela Teresa Mastrandrea — è stato tra le persone che per prime hanno costituito la nostra Associazione, un caposaldo, colui che per primo si è impegnato nella sua costruzione. Ha voluto e promosso Integrasport e credeva fermamente nell’essere insieme tra Persone con Disabilità e non.

Nella sua Esistenza ha dovuto affrontare tante avversità, ma le ha sempre affrontate con tenacia e coraggio, è stato e sarà sempre un esempio per tutte e tutti noi. Come associazione ci uniamo al dolore della sua famiglia”.

Petrone lascia la moglie Monica (anche lei non vedente), le figlie e i genitori. I funerali si terranno giovedì 12 agosto alle ore 9 partendo dalle cappelle del Commiato della Misericordia di Pistoia per la chiesa di Gello dove alle 9,30 saranno celebrate le esequie.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email