lutto. A 82 ANNI È MORTO IL GALLERISTA ENRICO LORIS VANNUCCI

Il comune: “… è stato un custode delle arti, punto di riferimento per i collezionisti e gli artisti del territorio”. Il ricordo della Fondazione Caript-Pistoia Musei. Domani sabato 21 i funerali nella chiesa di San Paolo

Enrico Vannucci

PISTOIA. La notte scorsa è morto a 82 anni Enrico Loris Vannucci, gallerista e animatore culturale di Pistoia. Tra i precursori dell’arte moderna e contemporanea a Pistoia viene ricordato oggi sia dalla amministrazione comunale che dalla Fondazione Caript e Pistoia Musei.
“Con la morte di Enrico Vannucci — si legge in una nota del Comune di Pistoia — la nostra città perde una delle sue figure più note e care. Ricordarne la gentilezza e la professionalità unica non basta a dar conto del segno indelebile che oggi Enrico lascia a Pistoia.
Oltre che impegnato nella vita amministrativa della nostra città, Vannucci è stato un custode delle arti, punto di riferimento per i collezionisti e gli artisti del territorio, con la storica Galleria d’arte moderna e contemporanea fondata insieme al padre nel 1959.

Enrico Vannucci 1

Enrico mancherà molto a tutti noi, che oggi siamo grati di aver conosciuto la sua sensibilità artistica e umana”.
“Importante interlocutore di artisti e personaggi della cultura, ha fatto della galleria un luogo di dialogo e di confronto all“interno del tessuto sociale della città, dedicando attenzione ai diversificati linguaggi del contemporaneo: dal dopoguerra, qui si sono tenute non solo le mostre dedicate alle varie generazioni degli artisti pistoiesi, ma anche occasioni espositive con presenze di caratura internazionale” hanno dichiarato Fondazione Caript e Pistoia Musei in un comunicato.
“Lo ricordiamo e lo ringraziamo anche per lo slancio con il quale, insieme al figlio Massimiliano, nel 2020 ha messo a disposizione i preziosi materiali di archivio della galleria, favorendo gli studi per la mostra Pistoia Novecento. Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra organizzata a Palazzo de’ Rossi”.
I funerali si svolgeranno domani mattina sabato 21 gennaio alle 10 nella chiesa di San Paolo.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email