LUTTO A COLLODI: FEDERICO BIAGI NON CE L“HA FATTA

Il giovane centauro — “Paletta” — è morto nel pomeriggio di oggi a seguito delle ferite riportate nell’incidente di sabato scorso. Vasto cordoglio nel paese

Lutto a Collodi

PESCIA. Non ce l’ha fatta Federico Biagi, il giovane centauro di 27 anni residente a Collodi. È scomparso nel tardo pomeriggio di oggi all’ospedale di Cisanello dove era stato trasportato dall’elicottero Pegaso sabato scorso dopo l’impatto violento contro la rampa di accesso all’Ufficio Postale in piazza Ciomei.

Una notizia devastante per la mamma Vilma, il babbo Valerio e il fratello Gianmarco. Una perdita che ha gettato nello sconforto l’intera comunità di Collodi e i tantissimi amici. Federico era conosciuto come Paletta (fenetre). Era una persona “buona, solare, simpatica e autentica”. Capace di strappare a tutti un sorriso è stato un amico generoso e buono d’animo.

Scrive Giancarlo Mandara, consigliere comunale al comune di Pescia ma residente a Collodi: “Di fronte a certe notizie non ci sono davvero parole. Un dolore immenso in questa brutta serata.

Non ti dimenticheremo mai con la tua spensieratezza e la tua allegria che sapevi trasmettere a chiunque tu avessi vicino. Ciao Federico, ciao Paletta. Un abbraccio di cuore a Gianmarco, Vilma e Valerio”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email