lutto. È SCOMPARSO PAOLO MODUGNO

Paolo Modugno

PRATO. Lutto a San Giusto di Prato. Nei giorni scorsi dopo un anno e mezzo che combatteva contro un brutto male è scomparso Paolo Modugno.

Originario di Polignano a Mare, dove era nato e dove ha tuttora diversi amici e parenti (era tra l’altro cugino di mister Volare) Modugno lascia nella comunità un bellissimo ricordo.

“Era una bellissima persona, cordiale, carismatica” scrivono dalla Puglia alcuni amici. Per tre mesi all’anno viveva infatti nel nucleo antico della cittadina proprio vicino allo sperone roccioso a strapiombo sul mare Adriatico.

Persona solare, amava la vita, il mare e soprattutto il ballo, passione che ha trasmesso in particolar modo prima alla figlia e poi alle nipoti.

Ha fatto in tempo alcuni giorni fa a festeggiare 55 anni di matrimonio con la moglie Miranda a cui era molto legato. A San Giusto dove viveva a due passi dalla chiesa parrocchiale Paolo era molto conosciuto. Frequentava il locale circolo ma anche gli ambienti sportivi.

La contingenza con il periodo dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus non ha permesso ai tanti amici di poterlo salutare come avrebbe meritato.  

Oltre alla moglie Miranda lascia la figlia Monica, il genero Gabriele Santini e le nipoti Noemi e Nilia. Alla famiglia le condoglianze mie personali e da parte della redazione. 

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

IL SALUTO DA POLIGNANO A MARE A “LULUCCIO U’ STAGNARILL”

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email