lutto. IL CORDOGLIO DEL COMUNE PER LA MORTE DI GIANCARLO CORSINI

Il sindaco Tomasi e al centro Giancarlo Corsini con alcuni rappresentanti della Accademia della Bugia

PISTOIA. L’Amministrazione comunale esprime cordoglio per la morte di Giancarlo Corsini, uno degli ideatori del “Campionato della bugia” a Le Piastre e promotore di tante iniziative per valorizzare sempre al meglio il piccolo paesino della Montagna Pistoiese.

«Un grande lutto per tutta la comunità de Le Piastre che piange uno dei suoi principali animatori e che ho avuto il piacere di conoscere durante la promozione del “Campionato della bugia” – ricorda il sindaco Alessandro Tomasi —. Il suo impegno per la comunità era inesauribile, penso al suo impegno per la pro loco Alta Valle del Reno, che Giancarlo aveva contribuito a fondare e il concorso “Le Piastre, il paese dei cento presepi”, che ogni dicembre trasforma il piccolo paese in un vero e proprio museo a cielo aperto.

Giancarlo Corsini a Le Piastre

Addio Giancarlo, verremo a salutarti per ricordare tutti insieme quanto ti piaceva scherzare, magari proprio a le Piastre, in una bella giornata di sole».

La prima edizione del Campionato della Bugia si tenne nel 1966 nella piazza del piccolo paesino della Montagna Pistoiese e da allora la manifestazione è cresciuta negli anni diventando sempre più famosa e fino a ospitare personaggi del calibro di Gene Gnocchi e Paolo Hendel.

Il concorso dei presepi porta invece in scena, da oltre venti anni, diverse tipologie di ricreazioni della natività, di varia grandezza, realizzate con creatività e inventiva ogni volta differenti.

A tutta la famiglia di Giancarlo Corsini e ai membri dell’Accademia della Bugia va il cordoglio di tutta l’Amministrazione comunale.

[comune di pistoia]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email