lutto. EX PARACADUTISTI DAI CARABINIERI

Breve ma intensa partecipazione di condoglianza ai Carabinieri di Agliana per il lutto del militare ucciso a Roma

AGLIANA. Una delegazione di militari ex paracadutisti e membri dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, guidata dal locale Presidente Ivan Giusti si è recata alla stazione dei Carabinieri di Agliana, dove ha deposto un mazzo di fiori in memoria del vicebrigadiere, Mario Cerciello Rega, morto in conseguenza di un assurdo atto criminale da parte di due turisti, probabilmente sottoposti all’effetto di sostanze psicotrope.

Il luogotenente Sturniolo, riceve la delegazione

Il Presidente Ivan Giusti, richiama al minuto di commemorazione

Ivan Giusti, esprime il cordoglio al Luogotenente Sturniolo

il consigliere Fabrizio Baroncelli

Il luogotenente Candeloro Sturniolo, ha ricevuto la delegazione e raccolto il messaggio di condoglianza espresso e rivolto all’intera comunità dei militari e dei cittadini.

Giusti ha richiamato i presenti a osservare un minuto di raccoglimento sul monumento antistante la Caserma in memoria di Salvo D’Acquisto e dei Carabinieri d’Italia. Tra i presenti anche il capogruppo del Consiglio Comunale di Fratelli d’Italia Fabrizio Baroncelli, che ci ha spiegato come l’iniziativa sia stata mossa da intenti di privati e non di indirizzo di partiti politici.

Alessandro Romiti

[alessandroromiti@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email