lutto. LA SCOMPARSA DI NICOLA MONACO

L’ultimo saluto

QUARRATA. Lutto a Quarrata per la scomparsa di Nicola Donato Monaco. Nativo della provincia di Chieti dall’Abruzzo si era trasferito in Toscana alla fine degli anni Cinquanta in cerca di un futuro migliore come muratore.

Come il padre Fulgenzio (scomparso nel 2010) è stato consigliere comunale a Quarrata nelle fila della Democrazia Cristina e attivo nel partito ai tempi in cui la sede dello scudocrociato era ospitato all’ultimo piano della “Villa” in via Trieste.

Per anni con i figli Marco e Enzo è stato titolare di una impresa edile.

“L’ho conosciuto che avevo i pantaloni corti — lo ricorda così l’ex consigliere comunale Alessandro Cialdi — Giocavo a casa sua, al mare insieme, poi sul lavoro, poi in politica…..Difficilmente ho incrociato persone buone come lui….”.

Come suo padre Fulgenzio anche “Nicolino” era dotato di una spiccata mentalità imprenditoriale.

Una bella figura sempre sorridente e sereno, a capo di una famiglia, molto conosciuta a Quarrata.

Alla famiglia stanno arrivando in queste ore diversi attestati di condoglianze. Tra queste quelle della società Acu Sporting Casini di cui Marco, uno dei figli, è il presidente.

Alla moglie, ai figli e ai nipoti giungano le sincere condoglianze da parte della nostra redazione.

Andrea Balli 

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email