lutto. L’IMPROVVISA SCOMPARSA DI DAVID IGNUDI

Il giornalista valdinievolino è stato stroncato da un malore fulminante
David Ignudi

PIEVE A NIEVOLE. Nel primo pomeriggio di oggi a seguito di un improvviso quanto fulminante malore è scomparso David Ignudi, giornalista sportivo de La Nazione per oltre 25 anni e prima collaboratore del “Tirreno” (fin dalla nascita della redazione di Montecatini nel 1989).

Addetto alle vendite presso l’Ipercoop di Montecatini Terme Ignudi è stato anche presidente provinciale dell’Uisp , candidato alle elezioni comunali e ultimamente prestava servizio di volontariato presso la Misericordia di Pieve a Nievole (l’ultimo turno risale a ieri sera, ndr).

Da poco era finito il suo rapporto di collaborazione con la Nazione ma non la sua passione per il mondo dello sport e del giornalismo che rappresentava al meglio con grande abnegazione e professionalità.

Ignudi, prima di accasciarsi al suolo, colto dal malore, stava guardando al computer i risultati dei tornei giovanili della Valdinievole.

“Sono convinto – scrive di lui Lorenzo Mei — che il giornalismo della provincia di Pistoia, anche se credo che ultimamente David non scrivesse più, abbia subito una perdita molto superiore a quanto potrebbe sembrare la scomparsa di un collaboratore come tanti di noi.

David non era come tanti, per certi versi era unico, imbattibile. È naturale che la perdita vera riguarda la famiglia, gli amici, i colleghi, ma mi sembra giusto dargli la considerazione che merita in ambito giornalistico, e l’importanza che probabilmente non si è mai sentito addosso perché era una persona umile, uno che macinava chilometri, telefonate e moduli, da cronista vero e appassionato”.

David Ignudi con il campione Gabriele Rossetti

“Ciao David Ignudi ! Sei sempre stato un amico, troppo presto ci hai lasciato. L’Uisp di Pistoia — scrive il presidente Nicola Tesi — te ne sarà sempre grato per il tuo contributo dato per risanare i propri conti e per lo sviluppo che hai impartito alla pallacanestro amatoriale ed all’atletica.

Non potrò mai scordare le nostre telefonate soprattutto quelle di quando Gabriele Rossetti vinse l’oro a Rio. Troppo presto! Condoglianze a Giancarlo, a tua mamma a tuo fratello Giampaolo ed ai tuoi nipoti! Ci mancherai!”.

“Sono scesa dalla Valleriana – ha scritto su facebook l’assessore di Montecatini Alessandra De Paola — e la notizia terribile della morte dell’amico David Ignudi mi ha veramente colpito.

Lo abbiamo visitato nelle cappelle del commiato di Pieve con Mario Boni per rendergli onore del suo amore per la città e per il basket, oltre al suo essere un uomo veramente generoso, semplice e immediato”.

Cordoglio e costernazione stanno arrivando in queste ore alla famiglia da quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato.

La redazione di Linea Libera si stringe alla famiglia in questo tragico momento.

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento