M5S: «A NOI IL SOLITO TEATRINO DEI PARTITI NON CI INTERESSA»

AGLIANA. [a.b.] Alla fine dopo oltre una settimana dall’appello lanciato da Alberto Guercini (Agliana in comune) il Movimento 5 Stelle ha risposto declinando l’invito ad un confronto settimanale con gli altri candidati. Ecco cosa ha scritto il candidato del M5S di Agliana Massimo Bartoli:

Massimo Bartoli [foto di Sandro Manca]
Massimo Bartoli [foto di Sandro Manca]
All’appello di confronto tra i candidati richiesto da Guercini, che ricorda il solito modo di fare dei vecchi partiti, rispondiamo che gli unici nostri interlocutori sono i cittadini. Preferiamo stare in mezzo a loro anziché in mezzo a vecchi mestieranti della politica che si riciclano in una “lista civica”, come i candidati Magazzini e Biancalani uno assessore per Sinistra Ecologia e Libertà e l’altro consigliere del PD entrambi attualmente in carica. Personaggi che appartengono o sono appartenuti fino a pochi giorni fa a partiti responsabili dell’ampliamento dell’inceneritore che oggi brucia parte dei rifiuti di 73 comuni e che adesso sotto le elezioni dichiarano la “volontà” di chiuderlo nei prossimi 5 anni di mandato, senza aver fatto in questi 5 anni appena trascorsi nessuna proposta di chiusura dell’impianto, pur essendo in maggioranza..

A noi il solito teatrino dei partiti non ci interessa.

#NOICISIAMO.

MoVimento 5 stelle Agliana – Massimo Bartoli.

Immediata nel pomeriggio di ieri la risposta da parte dello stesso Guercini:

Alberto Guercini, il candidato Sindaco della nuova lista aglianese

Alberto Guercini, il candidato Sindaco della nuova lista aglianese
Alberto Guercini, il candidato Sindaco della nuova lista aglianese

“Il Movimento 5 Stelle di Agliana ha ufficialmente risposto alla nostra proposta di tenere dei dibattiti pubblici tra candidati sindaco aperti alle domande di tutti i cittadini. Ci hanno messo nove giorni per rispondere, meglio tardi che mai! I grillini aglianesi hanno risposto rifiutando. Al nostro appello, sono le loro testuali parole, “che ricorda il solito modo di fare dei vecchi partiti” rispondono “che gli unici nostri interlocutori sono i cittadini”. Non so se ridere o piangere. Se avessero accusato i dibattiti di provocare un’invasione di cavallette o una siccità permanente, sarebbero stati più credibili. Prendo atto che il Movimento 5 Stelle di Agliana rifiuta il contraddittorio con tutti gli altri candidati sindaco, in un contesto esclusivamente aperto alle domande di tutti i cittadini aglianesi: quelli che dovrebbero essere, a parole, i loro interlocutori. Sarò fatto all’antica, ma per me gli assenti hanno sempre torto. Noi non rifiutiamo il dibattito con i nostri avversari e soprattutto vogliamo che gli aglianesi possano comparare e giudicare le proposte di tutti i candidati”.

Ieri sera Alberto Guercini ha preso parte presso il Circolo Arci di Spedalino al dibattito tematico tra i candidati sindaco promosso dalla Confcommercio di Pistoia mentre stasera mercoledì 7 alle ore 21 insieme alla lista di centrosinistra Agliana in Comune sarà a Ponte dei Bini per un incontro con i cittadini che si terrà in via Lungo Calice 47. Agliana in Comune proporrà che il sindaco affidi una delega specifica di “Referente dei cittadini del Ponte dei Bini e della Ferruccia” ad un consigliere comunale con l’incarico di seguire con attenzione i diversi problemi di queste due frazioni.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento