m5s. «CHE FINE FARANNO I BENI DELLA EX-COMUNITÀ MONTANA?»

Era ricca, ma dissero che c’erano solo ossi. E la fecero fallire
Era ricca, ma dissero che c’erano solo ossi. E la fecero fallire

MONTAGNA. [m.f.] Riceviamo e pubblichiamo una nota pervenuta dal Meetup Montagna 5 Stelle inerente una recente interrogazione a risposta scritta presentata il 15 marzo dal Consigliere Regionale Gabriele Bianchi.

Oggetto del documento: i beni della ex-Comunità Montana trasferiti, a seguito del commissariamento e successivo scioglimento dell’ente sul finire del 2012, alla Provincia di Pistoia.

Un patrimonio ingente valutato diversi milioni di euro che, in virtù del trasferimento della funzione di forestazione all’Unione Comuni Montani Appennino Pistoiese, dovrebbero essere riassegnati, almeno in parte, all’ente nato sulle ceneri ancora fumanti dell’ex-Comunità Montana.

Utile riproporre in questa sede l’elenco dei beni trasferiti alla Provincia di Pistoia, contenuto nella delibera n.43 del 10 aprile del 2014.

Il Consigliere pentastellato, riprendendo un comunicato degli attivisti montani, interroga il Presidente della Giunta regionale Enrico Rossi per sapere:

  • Quali di questi immobili rimarranno alla Provincia e quali saranno passati all’Unione dei Comuni?
  • Se è possibile ricevere un dettaglio dei beni assegnati all’Unione.
  • Se i beni provenienti dall’ex Consorzio di Bonifica del Lima Pistoiese ed i relativi proventi derivanti dall’affitto degli stessi resteranno alla Provincia o saranno passati all’Unione dei Comuni
  • Come verranno impiegati i dipendenti che transiteranno dalla Provincia all’Unione?

Di seguito la breve nota di accompagnamento all’interrogazione:

“Mentre il Meetup Montagna a 5 stelle sta ancora aspettando una risposta da parte dei singoli Comuni della Montagna e dall’Unione dei Comuni alle domande poste ufficialmente riguardo la forestazione e i beni della Comunità Montana, queste stesse domande grazie al Movimento 5 stelle Toscana e al cittadino portavoce in Consiglio Regionale Gabriele Bianchi sono diventate una interrogazione che è stata presentata in Consiglio Regionale.”

Scarica:

Vedi:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “m5s. «CHE FINE FARANNO I BENI DELLA EX-COMUNITÀ MONTANA?»

Lascia un commento