M5S, DUE MOZIONI SULLA MOBILITÀ URBANA

Giacomo del Bino
Giacomo del Bino

PISTOIA. A seguito di incontri con la cittadinanza, in questi giorni il M5S di Pistoia ha preparato due mozioni con oggetto la mobilità urbana: con la prima si chiede che, per porre fine alla situazione di sosta selvaggia nei pressi dell’ospedale S. Jacopo ed al conseguente rischio di incolumità per le utenze, venga realizzato un parcheggio gratuito di dimensione sufficiente nelle immediate vicinanze della struttura sanitaria, utilizzando materiali a basso impatto ambientale; la seconda, più complessa ed articolata, concerne la dibattuta questione della viabilità nel quadrante Nord-Est della città.

Prendendo spunto dalla scelta dell’amministrazione di invertire il senso di marcia di via di Bigiano e Castel de’  Bovani – che avrebbe dovuto rivestire carattere sperimentale ma è tuttora in essere – al fine di riorganizzare i flussi del traffico per eliminare situazioni di carico eccessivo verificatesi a seguito della sperimentazione, nonché garantire la sicurezza dei residenti, chiediamo: che sia invertito il senso di marcia di via Toti, dall’attuale est-ovest ad ovest-est; che il transito nel tratto di via di Bigiano e Castel de’ Bovani oggetto della sperimentazione e quello nel tratto di via Pagliucola compreso tra via Antonelli e via Sbertoli siano soggetti a limitazioni; che nel tratto di via dell’Amicizia compreso tra l’ incrocio con via di Bigiano e Castel de’  Bovani e gli accessi ai vivai Bruschi sia istituito un senso unico con direzione ovest-est; che sia sperimentata una piccola rotonda all’incrocio tra viale Matteotti e viale Italia, anche in previsione dell’ulteriore aumento di traffico (anche pesante) che ragionevolmente seguirà l’apertura del cantiere per la rigenerazione dell’area dell’ex ospedale del Ceppo.

Giacomo Del Bino
Consigliere M5S

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “M5S, DUE MOZIONI SULLA MOBILITÀ URBANA

  1. La mozione sul parcheggio al San Jacopo, dal sottotitolo e l’articolo sembra potersi riassumere con questa frase: “Del Bino chiede la fine della sosta selvaggia vicino all’ospedale San Jacopo “.
    In realtà leggendone il testo, ed avendo un minimo di pratica dei luoghi, si capisce che la motivazione di gran lunga principale sta nella caratteristica che tale parcheggio dovrà avere, cioè l’essere GRATUITO, non credo infatti che i pistoiesi parcheggino le auto in modo “selvaggio” con il solo scopo di creare intralcio, bensì come si può facilmente comprendere, lo fanno per non pagare l’esosa gabella al parcheggiatore privato.
    Forse una maggiore visibilità di questa circostanza avrebbe aiutato da queste pagine l’iter della mozione e l’avverarsi di un tale disegno.
    Sono perfettamente consapevole del fatto che il compito di una testata non sia l’agevolare questa o quella parte politica, ma credo che dopo tante lamentele, mettere in evidenza il cuore vero del problema, non avrebbe favorito nessuno, se non i cittadini.

Lascia un commento