m5s. NUOVO OSPEDALE DI PISTOIA, TEMPO DI BILANCI

Ma all’Asl dicono che è un’eccellenza…

FIRENZE-PISTOIA. Oggi, venerdì 12 maggio ore 17 e ore 18:30, sopralluogo del Movimento 5 Stelle all’Ospedale San Jacopo di Pistoia. Nella delegazione in visita, i consiglieri regionali M5S e il candidato sindaco M5S Pistoia Nicola Maglione.

«Abbiamo visitato tutti gli ospedali costruiti in project financing riscontrando in ciascuno errori di progettazione e disfunzioni logistiche a danno di operatori e pazienti. Ci mancava il San Jacopo di Pistoia e saremo lì per verificare se riproduce lo scenario poco edificante dei suoi “gemelli”.

«Sarà l’occasione anche per accertare le soluzioni trovate su un problema che un anno fa abbiamo portato all’attenzione della giunta: scoprimmo che l’Asl aveva pagato circa 20mila euro per avere due delle quattro porte principali chiuse e tre “barriere a lama d’aria” inutilmente accese con inevitabile spreco di energia e soldi pubblici. Il tutto condonato, manco a dirlo, al costruttore. Nonostante si trattasse di evidente errore di progettazione.

«Sembrava una barzelletta, ma era tutto vero. A distanza di 12 mesi vedremo se anche a questo si è posto rimedio o meno» dichiarano i consiglieri regionali M5S in un post sull’iniziativa pubblicato sul loro sito web www.movimento5stelletoscana.it.

Il sopralluogo inizierà alle 17. Al termine è prevista una conferenza stampa (orario di inizio stimato: 18:30). Interverranno:

  • Andrea Quartini, consigliere regionale M5S in commissione Sanità
  • Giacomo Giannarelli, Presidente gruppo consigliare M5S Toscana
  • Nicola Maglione, candidato sindaco M5S Pistoia

[area comunicazione m5s – regione toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento