m5s prato. «ODG PD SU AREA EX MED… FARLOCCO»

M5S PRATOPRATO. Dopo che il Pd ci ha regalato un nuovo ospedale nato già vecchio e che non funziona, fatto costruire da un privato al quale per 20 anni pagheremo un affitto di circa 21 milioni di euro l’anno facendo così lievitare i costi a carico dei cittadini, oggi (giovedì 3 marzo) i consiglieri del Pd depositano e ci chiedono di votare un ordine del giorno sull’ex Med tardivo, ipocrita e incomprensibile.

Il Pd di Prato chiede infatti alla Regione governata dal Pd di destinare i 9mila mq delle nuove costruzioni della Asl previste dall’accordo di compravendita dell’area ad esclusivo uso sanitario.

A cosa stavano pensando i consiglieri del Pd quando un anno fa in consiglio hanno votato a favore della delibera di acquisto del Comune dell’area ex Med che prevedeva, tra l’altro, di lasciare piena libertà alla Asl di poter destinare tali costruzioni anche a nuovi appartamenti e o fondi commerciali?

Perchè invece di fermare il Sindaco come il M5S aveva richiesto, conoscendo benissimo le carenze del nuovo ospedale e la mancanza di presidi sanitari territoriali, hanno votato a favore, salvo poi oggi presentare un ordine del giorno farlocco?

Siamo stanchi di essere presi in giro sopratutto su un tema di fondamentale importanza come la salute dei cittadini, tema sul quale il Pd ha ampiamente dimostrato la sua incapacità ed ipocrisia a governare.

I Consiglieri M5S Prato

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento