m5s regione. «CHIAREZZA SULL’EX OSPEDALE CASELLI DI QUARRATA»

L’ospedale Caselli transennato
L’ospedale Caselli transennato

FIRENZE-QUARRATA. Andrea Quartini e Giacomo Giannarelli, consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, hanno presentato un’interrogazione sulla struttura “Caselli” sita a Quarrata e di proprietà della Asl 3 Pistoia.

Il Caselli è abbandonato dai primi anni duemila e oggetto di un esposto per presunti danni erariali. Nel 2007 si parlava di 4 milioni di investimento per ristrutturare l’immobile e farne la Casa della Salute.

Nel frattempo l’attuale presidio sanitario di Quarrata è in via Marco Polo, in locali fatiscenti che non rispettano le più elementari norme di sicurezza e di accessibilità.

Giustamente i cittadini si sono ribellati a questa situazione – proseguono i consiglieri M5S – portando 3.700 firme al presidente Rossi per vederla risolta. Per evitare che queste 3.700 firme giacciano per mesi in attesa di riscontro abbiamo posto alla Giunta poche semplici domande: se è prevista un’alienazione dell’ex Caselli e a che cifra o se prevede una riqualificazione della struttura, a chi appartiene l’immobile attualmente usato come presidio sanitario e quanto costi alle casse regionali e infine dove e a quale prezzo finirà la Casa della Salute a Quarrata.

Prima della magistratura – concludono Quartini e Giannarelli – auspichiamo arrivi la politica a decidere il futuro del presidio sanitario del comune pistoiese”.

Atto disponibile al seguente link: http://bit.ly/1Lo0wvw

[m5s – regione toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento