«MA IL CONFLITTO-FRATONI A CHE PUNTO È?»

«Niente male per il partito della ”superiorità morale”. In ogni caso mi piacerebbe che (e so che non avverrà) la Sig.ra Presidentessa, ci chiarisse se…»
Federica Fratoni
Federica Fratoni

PISTOIA. Un lettore scrive:

Caro Direttore,
ho letto giorni fa del pasticcio relativo alla candidatura Fratoni: ella è candidata alle regionali e contemporaneamente Presidente della Provincia. Infatti pare che il Prefetto abbia respinto le sue dimissioni da Presidente in base alle leggi vigenti.

Ad oggi, non risultano dichiarazioni chiarificatrici da parte della Sig.ra in questione, né del suo partito. Eppure, anche solo per il rispetto che dicono sempre di avere e che sarebbe dovuto, a noi cittadini qualcosa andrebbe detto.

Questi per 20 anni ci hanno rotto i timpani col conflitto d’interessi di Mr. Berlusconi, ma mi sembra che ultimamente la cosa non sia più così importante, così come non contano più i rinvii a giudizio le condanne in primo grado (vedi De Luca in Campania) e probabilmente in futuro nemmeno quelle definitive creeranno imbarazzi nel Pd.

Niente male per il partito della ”superiorità morale”. In ogni caso mi piacerebbe che (e so che non avverrà) la Sig.ra Presidentessa, ci chiarisse se la sua campagna elettorale è in veste di candidato o di Presidente della Provincia, che, per non dar adito a fraintendimenti, ci spiegasse chi la finanzia, se i mezzi che userà per i suoi spostamenti sono suoi personali o meno.

Cose così insomma… tanto per evitare a noi cittadini di farci un’idea sbagliata. Non ultima l’idea che la derelitta Provincia sia un comodo tram dal quale scendere al volo al momento giusto.

Sig.ra Fratoni: chiarisca per favore. Ci dica se corre come semplice cittadina o come Presidente della Provincia: la legge lo permette ma fa una bella differenza.

Cordiali saluti.

Massimo Scalas

P.S. – Ma in questa campagna elettorale le opposizioni… dove sono? Perché nessuno solleva questioni? Il partito unico al potere non è mai un bene.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “«MA IL CONFLITTO-FRATONI A CHE PUNTO È?»

Lascia un commento