MACCHIA ANTONINI, CERCASI GESTORE PER L’ESTATE

La zona ha un’alta valenza turistico-ricreativa e registra un forte incremento di presenze in particolare nei fine settimana
La Macchia Antonini in una vecchia cartolina
La Macchia Antonini in una vecchia cartolina

PITEGLIO. [a.b.] È stato pubblicato dal Comune con una determina del 5 giugno scorso un avviso di manifestazione di interesse per la gestione dell’area parcheggio e lo svolgimento di attività e iniziative estive presso la Macchia Antonini.

L’area, a 962 metri sul livello del mare, caratterizzata dalla presenza di una foresta di cirri centenari ma anche di ampi prati e di un laghetto è una delle mete preferite dai pistoiesi che qui in cerca di fresco vi trascorrono sin dai primi anni del 1800 intere giornate e con particolare interesse frequentano la Festa della Macchia Grande, sicuramente una delle manifestazioni popolari più antiche della Toscana. La prima edizione risale infatti al 1827.

Nell’area destinata a parcheggio da anni d’estate in particolare nei giorni festivi si tengono fiere e mercati e molte altre iniziative anche a carattere ricreativo e sportivo. La zona della Macchia Antonini di fatto ha una valenza turistico-ricreativa e registra un incremento di turisti in particolare il fine settimana. Tra il 2012 e il 2013 il parcheggio ha “incassato” oltre 18.300 euro, con un importo forfettario per lo smaltimento dei rifiuti pari a 1.600 euro all’anno ed una percentuale riconosciuta al gestore pari al 70 %.

Di qui la necessità di regolare anche per il 2014 le aree prestabilite e idonee per la sosta delle autovetture che sono aumentate in maniera esponenziale. Il servizio che l’amministrazione comunale intende “regolare” riguarda prevalentemente la gestione con adeguato personale dell’area parcheggio, le cui tariffe dovranno essere stabilite in accordo con il Comune.

La Macchia in un giorno di festa
La Macchia in un giorno di festa

“Per lo svolgimento dell’attività di gestione del parcheggio – si legge nell’avviso – dovrà essere nominato almeno un sub-agente contabile e dovranno essere versati settimanalmente gli incassi presso la tesoreria comunale predisponendo un’apposita rendicontazione”. A fronte di tali adempimenti il Comune verserà all’affidatario un contributo pari ad una percentuale dell’incasso.

Alla manifestazione di interesse possono partecipare le associazioni (enti e associazioni che operano nel campo dei servizi socio-assistenziali e dei beni e attività culturali e di istruzione, associazioni di promozione sociale, enti di volontariato, associazioni sportive dilettantistiche, associazioni rappresentative, ecc.

Il termine per la presentazione della propria manifestazione di interesse – presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Piteglio – è fissato per il prossimo 16 giugno. La gestione sarà affidata mediante cottimo fiduciario che sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta più vantaggiosa sulla base del ribasso offerto relativamente alla percentuale dell’incasso e del rialzo sull’importo forfettario per lo smaltimento dei rifiuti.

In presenza di una sola manifestazione di interesse il Comune procederà mediante trattativa privata. Negli anni passati il parcheggio è stato gestito dall’associazione Bersaglieri di Pistoia, presieduta da Lauro Capecchi.

Vedi:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “MACCHIA ANTONINI, CERCASI GESTORE PER L’ESTATE

  1. Il sindaco Luca Marmo scrive oggi martedì’ 24 giugno

    “Ho definito, con l’Associazione Bersaglieri, l’accordo per la gestione dei parcheggi alla Macchia Antonini. Primo passo di un percorso di valorizzazione che ha obiettivi molto più impegnativi e ambiziosi.”.

Lascia un commento