maccioni. UNANIME CORDOGLIO DALLA CITTÀ

MONTECATINI. La scomparsa di Sirio Maccioni, messaggi di cordoglio stanno arrivando in queste ore un pò da tutte le parti: ad omaggiare la memoria dell’uomo che ha portato la cultura del cibo italiano a New York ed ha rappresentato la sua città di origine nel mondo dinnanzi a grandi personaggi della politica, della cultura, del cinema sono in tanti.

Anche rinomate riviste della cucina italiana, quotidiani nazionali e non solo si stringono in questi momenti attorno ai figli Marco, Sabrina e Mauro e alla moglie Egidiana.

Ecco alcuni messaggi:

  • Stanotte si è spenta una luce di Montecatini Terme. Ed era una delle più luminose. Ci ha lasciato un gigante della nostra città. Sirio Maccioni è stato un genio che ha portato la grande tradizione dell’accoglienza e della qualità montecatinese ai massimi livelli nel mondo.

È una perdita enorme, che lascia un vuoto difficilmente colmabile. Con lui stanotte se n’è andato un pezzo di Montecatini Terme. È come se ci fossimo alzati stamani senza più la fontana in piazza o senza più la pineta.

Per Sirio non vale il detto che è dei papi: morto un Sirio non se ne fa un altro. Perché un altro così non nasce più.

Come Sindaco e come amministrazione comunale abbiamo il dovere di omaggiarlo e ricordarlo come merita, per ciò che rappresenta: un pezzo importante della nostra cultura e storia cittadina.

Ci sarebbero infiniti aneddoti da raccontare, più di tutti mi ha colpito uno di questi.

“Eravamo a cena a Le Cirque. Sirio amava Montecatini e quando ci vide ci accolse come fosse arrivato un capo di stato. Quella sera stranamente il ristorante non era pieno in ogni ordine di posto, c’era un solo tavolo libero. Sirio allora chiamò subito un cameriere e gli ordinò con vigore di far sparire quel tavolo. Le Cirque è sempre pieno. Chi arriva qua a cena non deve percepire

Con Robert De Niro

che ci possa essere qualcuno che non è venuto.

Aveva ragione, aveva questi colpi di genio, meritava il successo che ha avuto. E lo dimostrava da questa visione, da questi accorgimenti che aveva”.

Ciao Sirio, riposa in pace. E Grazie. Grazie di cuore per tutto quello che ci hai insegnato.

Luca Barontini, sindaco di Montecatini Terme

 

  • Un grande ristoratore. Un simbolo e un vanto per la nostra Città.

Questo era Sirio Maccioni che ieri notte ci ha lasciati, proprio qui, dopo tanti anni di lavoro e di successo negli Stati Uniti.

Amava molto la sua Montecatini e non mancava di tornare ogni anno, dopo lunghi mesi di impegno nei famosi ristoranti che portava avanti negli States. La Città lo ricorderà sempre come esempio dell’imprenditoria nata dalla gavetta nei nostri prestigiosi hotel e per non aver mai dimenticato le sue origini, portando alto il nome di Montecatini Terme in tutto il mondo.

L’Unione comunale del Partito Democratico, si unisce al cordoglio della famiglia Maccioni e di tutti i cittadini per la perdita dell’amato Sirio, nel ricordo dell’amore che ha sempre avuto per la sua Città.

[pd Montecatini terme]

  • La scomparsa di Sirio Maccioni segna una ferita per la città di Montecatini e per tutti noi. Uomo di grandi qualità umane e professionali nel 1974 aprì il suo primo locale a New York ottenendo da subito grandi successi. I suoi locali sono stati tra i più ambiti dai personaggi più importanti della politica, dello sport e del cinema. Ci lascia un grandissimo personaggio che ricorderemo come orgoglio italiano nel mondo.

On. Maurizio Carrara

  • Montecatini piange la scomparsa del proprio ambasciatore più celebre! Un uomo che ha portato Montecatini nel cuore degli uomini più potenti e più famosi del mondo, ospitandoli spesso nella propria casa a due passi dalla Pineta.

 

  • Ciao Sirio, orgoglio di Montecatini Terme nel mondo. Hai sempre accolto a braccia aperte a New York ogni monticatinese sia venuto a trovarti. Eri conosciuto ai più grandi in valore assoluto, ma sei sempre stato disponibile con tutti. Anche Tu, come tutti in questo terribile momento, non potrai avere il saluto che meritavi. Personalmente credo che la città di Montecatini Terme ti debba ricordare per sempre, magari intitolandoti la Scuola Alberghiera. Meriti questo e molto di più per quanto hai fatto. A big “Hug “to Ricciardo e Giovanna appena li vedi !!

Stefano Pucci

Sirio Maccioni
  • Montecatini perde una stella nel momento in cui ne avrebbe avuto più bisogno ed in quello in cui è impossibilitata a rendergli il giusto tributo d’onore.

Il Comune e la città tutta dovrà pensare al giusto metodo per rendere onore alla memoria di Sirio Maccioni.

Alla famiglia vanno le nostre sentite condoglianze!

Movimento 5 Stelle Montecatini

  • Purtroppo oggi ci ha lasciato, volando in cielo, un grande Montecatinese, Sirio Maccioni. Con Lui se ne va un professionista unico della ristorazione mondiale.

Nato a Montecatini Terme e formatosi nella città termale si impose negli Usa nel campo della ristorazione aprendo un Ristorante “ Le Cirque “ che ha ospitato capi di stato, uomini della cultura, dello spettacolo e dell’Economia.

Tutti gli anni ritornava nella sua Montecatini aprendo la sua casa agli amici con i quali si confrontava sulla sua esperienza e sul futuro della città termale.

Ricordo il riconoscimento che la Città gli attribuì donandogli il “Bicchiere d’oro”.

Riconoscimento dovuto a un cittadino montecatinese che con il suo operato aveva promosso la città nel mondo. Durante la cerimonia molti personaggi dello spettacolo, della cultura e della ristorazione con la loro partecipazione vollero dimostrargli la stima e l’amicizia e con l’occasione conobbero la nostra città apprezzandone la storia e la cultura.

Personalmente mi associo alla proposta di Stefano Pucci di intitolare a Sirio Maccioni l’Istituto Alberghiero.

Grazie Sirio per quello che ci hai insegnato e ci hai dato, Montecatini Terme te ne sarà sempre grata.Alla moglie e ai figli va la mia vicinanza esprimendo le più sentite condoglianze.

La terra Ti sia lieve!

Alberto Lapenna

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email