MAGNI? UN ASSESSORE DEL FARE E NON DEL PARLARE

Cerdini (Lega): "Chi non vede quanto ha realizzato è miope e chi parla solo delle cose ancora non realizzate, tralasciando di menzionare quanto fatto, è in malafede"
Telo nuovo alla tensostruttura

PISTOIA. L’interpellanza all’assessore Magni è nata dal desiderio di garantire la sicurezza delle persone che usufruiscono degli impianti sportivi comunali.

Da grande sportivo, sicuramente si è attenuto agli ordini di squadra e in modo diligente, avrà ritenuto giusto, come tutti noi, dare la priorità alla messa in sicurezza delle scuole, lavorando in questi anni alla ricognizione, alla progettazione, alla ricerca dei fondi, alla partecipazione a vari bandi e a capire le priorità in base alle potenzialità dei vari impianti per arrivare ad avere sicurezza in modo da non mettere a rischio l’incolumità dei giocatori e nemmeno degli spettatori, aprendo cantieri veri e propri e non semplici e provvisorie toppe che rimandano il problema ma non lo risolvono come eravamo abituati a vedere in passato.

Eh si.. un assessore del fare e non del parlare. Chi non vede quanto ha realizzato è miope e chi parla solo delle cose ancora non realizzate, tralasciando di menzionare quanto fatto, è in malafede. Grazie Gabriele.

Cinzia Cerdini consigliere comunale Lega Salvini Premier

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email