«MAIC IN CENA NATALIS»

L’invito diffuso nei giorni scorsi
L’invito diffuso nei giorni scorsi

PISTOIA-MONTECATINI. La Maic, Maria Assunta in Cielo, erede dell’Apr(inesistente)/Bardelli, nessun sa a quale titolo e con quale legittimazione, stasera sarà alla cena di Natale a Villa Patrizia, via Poggio alla Guardia 8, Montecatini Alto. Con dipendenti, familiari, amici e famuli.

Dopo la famosa sentenza di Roma che ha stabilito che Apr/Bardelli non esisteva (Bardelli – Sentenza Roma) è offensivo e diffamatorio chiedersi pubblicamente come ha fatto l’Apr/Bardelli-inesistente a passare tutta la propria attività di assistenza (per la quale, nonostante i divieti di legge [vedi], ha incamerato circa 15 milioni di € pubblici della sanità toscana) alla mistica Maic/Maria Assunta in Cielo di don Pancaldo? O, invece, è semplicemente e più giustamente l’esercizio civile e civico del diritto di cronaca e di informazione dei toscani che pagano le tasse perché esse siano rettamente utilizzate nei modi e nei termini di legge?

È questo il dubbio che tormenta Linee Future mentre esso non sembra sfiorare neppure per un attimo le legalitarie istituzioni cittadin-regional-nazionali.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento