malacarne. POLI: “IL COMUNE INFORMI IN UN’ASSEMBLEA PUBBLICA”

Marco Poli, Lega Nord

SAN MARCELLO. Il 16 Novembre scorso come rappresentante della Lega Nord, facendomi carico di alcune richieste di genitori ho protocollato una lettera in comune riguardo all’inchiesta “malacarne” che tocca anche anche il nostro Comune, se pur non oggetto d’indagine.

Nella suddetta chiedevo dei controlli su carne eventualmente rimasta nella mensa scolastica e una riunione pubblica con i genitori per chiarimenti e rassicurazioni.

Il 21 novembre mi arriva la risposta dall’Assessore Bianchi che mi rassicura sul primo punto – vedi: Malacarne. Il Comune rassicura: “nessuna irregolarità” –, ma non accoglie l’invito alla riunione pubblica preferendo un incontro con i rappresentati della Commissione mensa allargata ai rappresentanti di classe di ogni scuola.

Pur riconoscendo al Comune muoversi bene dal lato operativo, da quello dell’informazione è decisamente carente.

Capisco che sia più facile parlare con i rappresentanti di classe che non davanti ad una folla di genitori arrabbiati, ma fare gli amministratori comunali a volte vuol dire anche esporsi a queste cose.

Quindi continuerò a spingere per una assemblea pubblica per parlare della faccenda con genitori e cittadini.

Deciso a non far cadere tutto nel dimenticatoio, nei prossimi giorni mi muoverò per far si che le richieste dei genitori siano accolte.

Marco Poli
Lega Nord Montagna Pistoiese

malacarne. IL COMUNE RASSICURA: “NESSUNA IRREGOLARITÀ”

malacarne. POLI: “IL COMUNE VADA OLTRE LO STERILE COMUNICATO”

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento