MALTEMPO: «METTETE IN SICUREZZA IL PATRIMONIO ARBOREO PUBBLICO E PRIVATO»

Il logo dell’Ordine
Il logo dell’Ordine

PISTOIA. Ecco la lettera inviata:

A seguito della tempesta di vento abbattutasi sulla provincia Pistoia e dei numerosi crolli di alberi la città ha preso coscienza che alberature anche apparentemente sane possono, in condizioni meteo avverse, subire crolli rovinosi. Eppure il pericolo non è cessato.

Nei sopralluoghi che sono tuttora in corso, riscontriamo molte piante rimaste in piedi ma che a causa del vento hanno subito danni strutturali anche gravi, ad esempio a carico dell’apparato radicale, per cui si trovano in equilibrio precario.

Riteniamo che tutte le piante arboree, in particolare quelle in prossimità di strade, edifici e luoghi frequentati debbano essere visitate da personale qualificato, almeno per una prima valutazione di stabilità (la cosiddetta Vta) al fine di scongiurare la presenza di individui arborei apparentemente sicuri che invece sono divenuti instabili e rischierebbero di crollare senza preavviso, magari al primo temporale primaverile o estivo.

I dottori agronomi e dottori forestali sono le figure professionali specificamente abilitate per questo tipo di valutazione e sono in grado di eseguire gli accertamenti diagnostici eventualmente necessari per stabilire la necessità di abbattere, potare o mettere in sicurezza un albero.

Raccomandiamo dunque tutti i proprietari (pubblici o privati) di valutare l’opportunità di far eseguire tali accertamenti, proprio per stabilire se occorrono interventi di prevenzione e messa in sicurezza e individuare quegli alberi che, pur scampati al disastro di pochi giorni fa, non siano divenuti pericolosi.

Invito pertanto gli interessati a mettersi in contatto con il nostro Ordine che sarà in grado di fornire nominativi di tecnici che si occupano di questo particolare settore.

Francesco Bartolini
Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali

Info: Via Montalbano n. 252 – 51100 Pistoia. E-mail: agronomipt@tiscali.it – Pec: protocollo.odaf.pistoia@conafpec.it – Sito web: http://ordinepistoia.conaf.it/.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento