maltempo-quarrata. RISCHIO “ALLUVIONE RITARDATA”

i fossi minori sono già stracolmi e rischiano di esondare
In via del Falchero c'è già l'acqua in strada
Quarrata. In via del Falchero c’è già l’acqua in strada

QUARRATA. [a.b.] “Non siamo indovini ma siamo attenti al territorio”.

Daniele Manetti (Legambiente) segue da vicino la situazione del maltempo sul territorio comunale. Al momento in cui scriviamo (ore 11:10) alcune strade del territorio risultano allagate.

“Tantissima acqua è caduta e altrettanta sta arrivando dal territorio pistoiese. Come al soliti si rischia una alluvione ritardata durante l’arco della giornata di oggi. Bisogna vedere quindi se le fosse del nostro comune – aggiunge Manetti – sono in gradi di ricevere tutta l’acqua alluvionale. Per questo continueremo come Legambiente il monitoraggio anche nelle prossime ore”.

Manetti con Donati in via di Mezzo
Quarrata. Manetti con Donati in via di Mezzo

“Non basta infatti ripulire le fosse ! Servono percorsi partecipati dei cittadini con l’amministrazione comunale. Alcuni di questi sono già iniziati con successo.

“Ora vanno fatti tutti gli altri lavori come la ripulitura delle fosse nelle parti tombate, la ricavatura; vanno ristabilite le pendenze ma la cosa più importante di tutto resta la realizzazione delle casse di espansione sull’Ombroncello e anche sugli altri fossi minori per le acque basse da parte del Comune di Pistoia”.

Legambiente sta monitorando il territorio in stretto collegamento con l’assessore all’ambiente e ai lavori pubblici Gabriele Romiti che recentemente proprio sul problema del rischio idrogeologico ha incontrato a Barba i rappresentanti dei cittadini.

Si veda anche: https://www.youtube.com/watch?v=6fSFtKHBAp8

fossi al collasso. I CITTADINI DELLA PIANA INCONTRANO L’ASSESSORE ROMITI

Il fosso Senice stamani alle ore 9
Quarrata. Il fosso Senice stamani alle 9

Via Rubattorno
Quarrata. Via Rubattorno

Fosso Galigana
Quarrata. Fosso Galigana

Via Brana
Quarrata. Via Brana

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento