MALTRATTAVA LA CONVIVENTE: ARRESTATO. BOLLETTINO CARABINIERI 30 LUGLIO

Violenza e botte fra conviventi [repertorio]
Violenza e botte fra conviventi [repertorio]
MARLIANA. Arrestato ieri in serata per maltrattamenti in famiglia ed altri reati commessi nei confronti della convivente, un 58enne di origine francese residente a Marliana.

L’epilogo della vicenda è avvenuto nel pomeriggio di ieri quando dopo l’ennesimo litigio scaturito per futili motivi, l’uomo ha aggredito in casa la convivente 57enne con pugni e schiaffi costringendola poi con varie minacce a non uscire dall’abitazione per impedirle di chiedere soccorso.

La vittima ha però inviato un sms ad un vicino di casa, chiedendo di avvisare per lei i Carabinieri, perché aveva paura di essere udita dal compagno. I militari della stazione di Marliana e del Norm di Montecatini sono intervenuti riuscendo a far uscire dall’abitazione la donna senza difficoltà, facendola successivamente accompagnare all’ospedale di Pistoia ove veniva medicata per vari traumi ai polsi e alla testa e dimessa con alcuni giorni di prognosi.

È stata quindi avviata la prevista procedura di sostegno prevista dal protocollo rosa nei confronti della donna che ha riferito anche che gli atteggiamenti violenti e vessatori del compagno erano cominciati da qualche anno anche se per timore di ulteriori e più gravi conseguenze non erano mai stati denunciati.

All’uomo, che non ha opposto alcuna resistenza ai militari, gli inquirenti hanno contestato anche i reati di lesioni personali, violenza privata e atti persecutori. Dopo la formalizzazione dell’arresto è stato condotto al carcere di Prato ove nei prossimi giorni sarà sentito dall’A.G. pistoiese.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento