MAMMIANO FESTEGGIA IL SUO ARCANGELO

Mammiano e il Ponte Sospeso
Mammiano e il Ponte Sospeso

MAMMIANO. Sono iniziati questa mattina con la celebrazione della Messa i festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo patrono di Mammiano e proseguiranno fino a domenica 2 ottobre.

Il calendario liturgico della Chiesa Cattolica ricorda il santo normalmente il 29 settembre, data della sua apparizione del 493 unitamente agli altri due arcangeli San Gabriele e San Raffaele, anche se in molte località vine festeggiato l’8 maggio.

L’arcangelo viene ricordato dalla tradizione religiosa per aver difeso la fede in Dio ed essere il capo supremo degli angeli in guerra contro il male. Si contrappose a Lucifero “ne l’alto là dove Michele fe’ la vendetta del superbo strupo” (Divina Commedia, Inferno, canto VII), punendo la ribellione degli angeli superbi.

Oltre che di Mammiano è patrono di circa 60 località italiane, della Bielorussia, della Germania e di Bruxelles. È inoltre il protettore della polizia, dei radiologi, dei droghieri e della Brigata Paracadutisti Folgore.

Per tre fine-settimana il piccolo borgo della Montagna Pistoiese si vestirà a festa, molte le iniziative sia di carattere religioso che laici.

PROGRAMMA

Domenica 18 settembre

  • Ore 9, Messa
  • Ore 10, apertura fiera di beneficenza

    San Michele Arcangelo
    San Michele Arcangelo
  • Ore 16, concerto d’organo con organista e soprano. Al termine rinfresco per tutti.

Domenica 25 settembre

  • Ore 9, Messa
  • Ore 10, apertura fiera di beneficenza
  • Ore 16, rassegna di cori parrocchiali (X edizione) con la partecipazione del Piccolo Coro di San Biagio di Mammiano, del Coro di San Pietro a Iolo, Don Didaco Bessi di Iolo e del Coro Parrocchiale San Piero Agliana di Agliana. Con piccolo buffet

Sabato 1° ottobre

  • Ore 8, benedizione e distribuzione pane agli iscritti della Venerabile Compagnia e apertura della fiera di beneficenza
  • Nel pomeriggio sarà offerto un piccolo buffet

Domenica 2 ottobre

  • Ore 9, Messa
  • Ore 10, apertura fiera di beneficenza
  • Ore 16, Messa concelebrata, verranno eseguiti canti dal Piccolo Coro di San Biagio
  • Ore 17, rinfresco
  • Ore 17:30, lancio dei palloncini
  • Ore 18, estrazione della lotteria

Il ricavato delle varie iniziative messe in campo sarà utilizzato per proseguire i pagamenti dei lavori intrapresi nella piccola Pieve del paese.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento