MANGONI COORDINATORE DI “ANCI GIOVANI”

giacomo mangoni sindaco agliana
Giacomo Mangoni Sindaco di Agliana

FIRENZE-AGLIANA. [a.b.] Un nuovo importante incarico per Giacomo Mangoni, sindaco di Agliana, 33 anni.

Oltre alla vicepresidenza della provincia di Pistoia, da stamani è stato eletto coordinatore regionale dalla Consulta Anci Giovani.

All’assemblea erano presenti oltre cento amministratori under 35 provenienti da tutti i Comuni della Regione.

Si è svolto stamani il congresso Anci Giovani Toscana
Il congresso Anci Giovani

La consulta costituisce un’articolazione fondamentale di Anci e vuole rappresentare tutti i giovani amministratori under 35. È un importante strumento di interscambio delle diverse esperienze locali e si propone di creare una “nuova classe dirigente locale” nella sempre più marcata tendenza di generale abbassamento dell’età anagrafica dei sindaci, assessori e consiglieri comunali.

L’assemblea congressuale svoltasi a Firenze al Fuligno – in vista del rinnovo degli organi nazionali di Anci Giovani – ha avviato il nuovo percorso ed è stata un’occasione importante per una discussione sulle priorità dei giovani amministratori e sulla costruzione di un programma di lavoro di Anci Giovani.

Mangoni è stato eletto nella lista che riuniva Pd, 5 Stelle e Sel, e ha avuto la meglio su Rodolfo Salemi, capogruppo di Forza Italia a Viareggio, votato dall’altra lista presentata all’assemblea.

E' intervenuto anche Matteo Biffoni
È intervenuto anche Matteo Biffoni

“Essere giovani amministratori rappresenta un doppio onere – ha detto Mangoni – perché, oltre ad amministrare il quotidiano, noi abbiamo il dovere di avere una visione del futuro. Noi siamo la classe politica più giovane d’Europa, dobbiamo portare qualcosa di diverso e migliore. I temi a cui guardare sono oggi la difesa del territorio, la finanza locale, la fusione tra Comuni, il rapporto con l’Europa. Su questo ci impegneremo e sono certo che Anci Giovani farà un buon lavoro, come già ha dimostrato l’assemblea di stamani così partecipata”.

Anche il presidenre di Anci Toscana, Matteo Biffoni, ha sottolineato la grande partecipazione e la notevole vivacità del dibattito dell’assemblea, segno “della passione che i giovani portano nella politica”.

Gli amministratori toscani under 35 sono 1250 (su circa 5mila complessivi). Tra di loro 26 sindaci e 19 presidenti di consiglio comunale. Un ricambio generazionale che ha avuto il suo picco nelle elezioni del 2014.

L’assemblea congressuale ha eletto anche il direttivo regionale. Ne fanno parte anche tre pratesi: Serena Tropepe, Stefano Ferri e Alberto Vignoli.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

3 thoughts on “MANGONI COORDINATORE DI “ANCI GIOVANI”

  1. L’on. Edoardo Fanucci scrive:

    Il sindaco di Agliana, Giacomo Mangoni, è stato eletto nuovo coordinatore regionale di Anci Giovani. L’assemblea congressuale si è svolta questa mattina a Firenze e ha visto la partecipazione di oltre cento amministratori under 35 provenienti da tutta la Toscana. Giacomo è stato eletto a larghissima maggioranza, segno della stima nei suoi confronti e del buon lavoro svolto ad Agliana nel primo anno e mezzo di mandato. Complimenti e buon lavoro per questo splendido risultato!
    Poter contare su Giacomo come coordinatore di Anci Giovani Toscana e di Elena Sinimberghi come rappresentante del direttivo regionale è una notizia straordinaria, che ci riempie di orgoglio e di motivazioni. Andiamo avanti con l’impegno per rafforzare il ruolo primario degli Enti locali e valorizzare, a livello regionale e nazionale, la centralità del nostro territorio.

  2. Che significa :
    “Mangoni è stato eletto nella lista che riuniva Pd, 5 Stelle e Sel”

    Dubito che il movimento possa essersi mischiato con tali partiti del malaffare .
    Per me c’e qualcosa da correggere nell’articolo , perché mi pare impostato un po male e pare che si sia presentata una lista comprendente i due partiti di sinistra e il movimento .
    Sarebbe gradita o una spiegazione o una rettifica dell’articolo .

    Jury Buono (da fb)

Lascia un commento