MANUEL VESCOVI (LEGA NORD): “SÌ AI DEFIBRILLATORI NEGLI IMPIANTI SPORTIVI”

Manuel Vescovi 2
Manuel Vescovi

FIRENZE. Le modifiche apportate in Commissione Sanità sul tema dei defibrillatori negli impianti sportivi sono giudicate negativamente da Manuel Vescovi, capogruppo della Lega Nord e membro della stessa Commissione.

“Siamo, ovviamente, d’accordo – afferma Vescovi – sulla presenza di questi strumenti salva-vita negli impianti sportivi, ma riteniamo sbagliato aver fissato un nuovo termine (ottobre 2016, ndr) per l’adeguamento alla normativa da parte dei responsabili delle varie associazioni che avranno l’obbligo di dotarsi di defibrillatori”.

“Inoltre – prosegue il Consigliere regionale – pensiamo che sia più giusto e logico che i fondamentali corsi di formazione riservati a coloro che useranno i predetti strumenti, debbano essere tenuti dalle Asl ed ovviamente essere totalmente gratuiti”.

“In definitiva, dunque – afferma l’esponente leghista – il nuovo testo ha sicuramente delle lacune (anche la questione multe per gli inadempienti, ci sembra eccessiva, considerando che il tema riguarda migliaia di piccole società che hanno budget ridottissimi, ndr) ed è per tale motivo che ho deciso di votare no, rilevando che potrebbe essere addirittura d’ostacolo alla giusta presenza dei defibrillatori a bordo campo”.

[filippini – lega nord]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento