MARCELLO BUCCI NEL RICORDO DI RENZO BARDELLI

Marcello Bucci
Marcello Bucci

PISTOIA. Il decesso di Marcello Bucci, ex Sindaco di Pistoia ma soprattutto una persona davvero squisita. Dopo 8 anni di sofferenze, Marcello Bucci è morto. Pistoia perde un personaggio squisito e davvero impareggiabile.

Lo ricordo nei primi anni 70 come dirigente del Pci, dove si distinse per doti che non avevano nulla dell’apparato ma tutto della intelligenze e del raziocinio di chi non aveva “sposato” solo una idea ma la passione per la soluzione dei problemi della propria città.

Da sindaco all’Urbanistica nella mia Giunta (siamo alla metà degli anni 70) Marcello rivelò spiccate attitudini, che lo avrebbero poi condotto alla funzione di Sindaco.

In questa “veste”, mi richiamò a fare il vice sindaco e l’assessore all’Urbanistica, verso la fine degli anni ‘80, sfidando voleri ed altre scelte dell’apparato burocratico comunista. Con lui, quindi, tanta sintonia, affetto, stima.

E per sempre nei tempi fino ad oggi, un Marcello amico, un rapporto meraviglioso: le vicende nostre, diverse tra loro, sono state per me un patrimonio al quale ho potuto attingere.

Grazie, Marcello! Pistoia ti ricorderà per sempre, perché il “segno” e le “tracce” del tuo operato hanno il sapore e la forza del tempo che “parlerà” ed evidenzierà quanto di grande e di positivo tu hai rappresentato negli oltre 20 anni nei quali hai avuto incarichi pubblici. In un libro che sto scrivendo ho già lumeggiato aspetti, vicende, scelte politiche, intuizioni amministrative, tanto impegno : tutto quello che ti ha caratterizzato.

Hai sofferto molto in questi ultimi anni, ma quando venivo a trovarti, anche di recente, il brillio dei tuoi occhi non mancava di caratterizzare una speranza che purtroppo e all’improvviso è venuta a mancare.

Per Pistoia, da te: idee, progetti, proposte, impegno ideale. Un esempio mirabile. Addio Marcello: sei stato un amico col quale era bello discutere, lavorare assieme, “spendere” passione amministrativa e fiducia nell’operare per la “cosa” pubblica. Pistoia ti ricorderà come grande esempio umano ed amministrativo.

Renzo Bardelli

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento