maresca. PETIZIONE PER LA RIAPERTURA DEL RIFUGIO DELLA CASETTA DÈ PULLEDRARI

Carlo Vivarelli
Carlo Vivarelli

MARESCA. Da oggi, martedì 16 agosto, in alcuni esercizi commerciali di Maresca e di Campo Tizzoro è possibile firmare la petizione, apartitica e apolitica, per chiedere la riapertura, nel più breve tempo possibile, della Casetta dè Pulledrari di Maresca.

La petizione, il cui testo completo è a seguire, si rivolge a tutta la popolazione della Montagna Pistoiese, e può essere firmata da chiunque. Seppure il primo firmatario è il sottoscritto, sottolineo ovviamente il senso sociale e non partitico di questa petizione, che ritengo debba coinvolgere tutti coloro che possono essere interessati alla questione al di là delle loro convinzioni politiche o partitiche.

Carlo Vivarelli

Montagna Pistoiese, 16 agosto 2016.

Petizione popolare per la riapertura del Rifugio Casetta dè Pulledrari di Maresca.

Alla Regione Toscana, alla Provincia di Pistoia

al Sindaco di San Marcello Pistoiese

Con questa petizione popolare, apartitica e apolitica, la popolazione di Maresca e della Montagna Pistoiese chiede alle autorità politiche un pronto intervento affinchè la questione del Rifugio della Casetta dè Pulledrari di Maresca giunga ad una soluzione nel più breve tempo possibile, e che si possa sanare la situazione di oggettivo degrado ed abbandono dell’area, di proprietà pubblica. 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento