marliana. ISTITUITA LA CONSULTA COMUNALE DELLA CULTURA

Il palazzo comunale di Marliana

MARLIANA. Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 55 del 30.11.2017, ha istituito la Consulta Comunale della Cultura, organismo consultivo e luogo di partecipazione e confronto tra l’Amministrazione Comunale e le Associazioni Culturali ed ogni altra espressione culturale.

Tutti i cittadini interessati possono presentare le loro candidature all’Ufficio Protocollo entro il 24 gennaio 2018.

Nell’avviso pubblico sono meglio specificati il ruolo e le funzioni della consulta comunale della cultura e le modalità di presentazione delle candidature.

La cultura, oltre che rappresentare un elemento propulsivo e di crescita connesso con le dinamiche di promozione e sviluppo del turismo locale, è stata riconosciuta infatti come attività di preminente importanza sociale e per questo il Comune intende promuovere e sostenere ogni iniziativa tesa a rendere sempre più accessibili e fruibili a tutti i cittadini e in modo particolare ai giovani gli spazi culturali presenti sul territorio nonché promuovere iniziative e attività culturali.

Sarà compito della stessa consulta concorrere alla definizione dei programmi culturali di competenza della amministrazione comunale.

Marco Traversari

In particolar modo avrà il compito di:

• promuovere e sollecitare periodicamente attività di programmazione culturale volte alla valorizzazione del teatro, della musica, del sistema museale, del cinema e della produzione artistica;

• promuovere e sollecitare periodicamente attività di programmazione culturale volte al miglioramento della conoscenza e della diffusione della cultura, della protezione e della produzione della diversità culturali, della conservazione e salvaguardia del patrimonio culturali e degli scambi culturali;

• valorizzare le associazioni culturali del territorio promuovendo sinergie nella realizzazione delle attività culturali.

L’organismo potrà essere composto da un minimo di dieci ad un massimo di trenta membri. Tra questi faranno parte il sindaco o un suo delegato, un consigliere di maggioranza e due di minoranza, da 2 a 9 residenti nel comune di Marliana (espressione della cittadinanza attiva), da 7 ad un massimo di 17 membri scelti tra cittadini con qualificata e comprovata competenza per studi, ricerche, esperienze e produzioni artistiche.

La domanda dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune (presso il Palazzo Comunale):

• mediante consegna a mano dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle ore 12.00

• tramite raccomandata a/r (farà fede la data di arrivo)

• tramite posta elettronica protocollo@comune.marliana.pt.it

Per scaricare gli allegati con le proposte di candidatura cliccare qui

 [Andrea Balli]

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento