massa e cozzile. OSSERVATORIO FAUNISTICO DELLE MORETTE INVASO DALLA VEGETAZIONE

All’Osservatorio da settimane l’erba alta impedisce la visuale sulla Riserva Naturale, ma nessuno interviene

panoramica dalle feritoie a piano terra

MASSA E COZZILE. In questo periodo nella Riserva Naturale sono visibili migliaia di uccelli acquatici, come aironi, spatole, cicogne, ibis e cavalieri d’Italia, ma le condizioni in cui versa la parte esterna liberamente accessibile al pubblico dell’Osservatorio Faunistico delle Morette al momento sono tali da impedire una soddisfacente fruizione, in quanto l’erba alta cresciuta davanti alle feritoie impedisce la visuale sulla Riserva Naturale.  Resta fruibile solo un’unica postazione sul terrazzino al piano superiore, peraltro non accessibile alle persone con disabilità e troppo alta per i bambini.

Ci risulta che tale problema sia già stato segnalato dal Centro di Ricerca alla Regione Toscana.

Ci domandiamo quanto tempo ci vorrà a compiere un intervento che in passato veniva direttamente effettuato da volontari della nostra associazione con la supervisione di personale qualificato del Centro.

Dato che il luogo è molto frequentato da bird-watchers e fotografi, che lamentano questa situazione, vorremmo che fosse chiaro che la responsabilità di questo stato di cose non è ascrivibile al Centro di Ricerca, che può soltanto segnalare eventuali problematiche all’Ente Gestore, cioè alla Regione Toscana.

Uno scorcio attuale della Riserva Naturale

Dal 6 giugno scorso gli Amici del Padule di Fucecchio per la Biodiversità hanno ripreso la loro collaborazione con il Centro di Ricerca per l’apertura del Centro Visite di Castelmartini nei fine settimana; la struttura sarà aperta, seppure limitatamente alla domenica mattina, anche nel mese di luglio.

Questo servizio era associato negli anni scorsi all’apertura dell’Osservatorio Faunistico delle Morette, che quest’anno invece è rimasto chiuso, per la mancata autorizzazione all’apertura al pubblico da parte del Comune di Ponte Buggianese.

Amici del Padule di Fucecchio per la Biodiversità

[billi – amici del padule di fucecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email