“MASTER4STRINGS” SI TRASFERISCE A PISTOIA, IL CONCERTO DI INAUGURAZIONE

Master4strings. 1

PISTOIA. Domenica 3 settembre alle 19.30, presso la Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” si terrà il concerto inaugurale di Master4Strings, la masterclass di alto perfezionamento condotta dal prestigioso Quartetto di Cremona – Simone Gramaglia (direttore artistico), Cristiano Gualco, Paolo Andreoli e Giovanni Scaglione – una delle più importanti formazioni cameristiche italiane.

Nell’anno della sua quarta edizione il quartetto sceglie Pistoia, Capitale Italiana della Cultura, come sede della masterclass grazie alla collaborazione con la Fondazione Pistoiese Promusica ed il coinvolgimento del Comune di Pistoia e della Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini”.

La Fondazione Pistoiese Promusica – ormai da molto tempo impegnata nella promozione della cultura musicale attraverso la realizzazione di stagioni sinfoniche e cameristiche e lo sviluppo di progetti formativi – si fa sostenitrice di questa nuova importante iniziativa con la volontà di portare la musica in città. Dal 2 al 10 settembre, infatti, strade, piazze, parchi e luoghi insoliti e suggestivi della città (tra questi anche il laboratorio del liutaio Pietro Gargini) saranno animati da lezioni, concerti, incontri ed happening musicali gratuitamente aperti al pubblico.

Master4Strings. 2 [foto Francesca Ricciardi]
In allegato il programma completo degli eventi.

La masterclass sarà quindi un’occasione imperdibile per musicisti, appassionati e curiosi, un evento dal carattere internazionale, sia per la partecipazione di studenti provenienti da tutto il mondo, sia per la collaborazione con docenti quali Lawrence Dutton, violista dell’Emerson String Quartet.

Ad inaugurare l’edizione 2017 di Master4Strings sarà quindi il concerto-aperitivo di domenica 3 settembre (Scuola Mabellini, via Dalmazia 356 Pistoia – ingresso gratuito) con Yoomin Shin (pianoforte), Nicholas Rocca (chitarra), Margherita Succio (violoncello), Irene Fortunato (pianoforte), e il Quartetto Guadagnini.

In programma musiche di Rachmaninoff, Llobet, Beethoven e Dvorak.

Si ringrazia per la collaborazione “Le Dimore del Quartetto”, un progetto che unisce l’esigenza formativa dei giovani quartetti d’archi alla valorizzazione del patrimonio di dimore storiche (www.ledimoredelquartetto.eu).

programmaM4S

[vannucci – fondazione caript]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento