MATTEO BIFFONI È IL NUOVO PRESIDENTE DI CITTALIA

Il sindaco di Prato: “Grazie per la fiducia, insieme accanto ai Comuni”

L’insediamento nella fondazione Cittalia

PRATO. Si è insediato oggi il nuovo presidente della Fondazione Cittalia: è Matteo Biffoni, delegato Anci all’immigrazione, presidente di Anci Toscana e sindaco di Prato che succede a Leonardo Domenici. Un incarico importante che evidenzia la sinergia tra l’Anci, i territori, attraverso le sue associazioni regionali, e la Fondazione Cittalia nel promuovere e diffondere la cultura dell’accoglienza, dell’integrazione e della cittadinanza, contribuendo a rafforzare il ruolo delle città e dei Comuni nell’attuazione delle politiche sociali di inclusione e integrazione.

“Un grande onore per me ricevere la nomina di presidente della Fondazione Cittalia – ha sottolineato Biffoni —. Ringrazio il presidente di Anci, Antonio Decaro per la fiducia, e ringrazio Leonardo Domenici per il lavoro fatto fin qui: ha fatto crescere una struttura fondamentale per l’attività dei Comuni, per la sua relazione con i ministeri e per i servizi che offre a tutti gli associati dell’Anci su un tema così delicato che va trattato con grande professionalità”.

“Resto a disposizione – ha concluso – di tutti i Comuni d’Italia e continueremo ad affrontare assieme a Governo e Ministeri una questione così dirimente per i nostri territori sempre con l’intento di lavorare per la coesione sociale. Ci metterò il massimo impegno. Ringrazio per la fiducia e buon lavoro a tutti noi”.

[cittalia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email