MERCATAC 2017, UN VERO SUCCESSO

PISTOIA. Il Comitato Organizzativo del MERCATAC è lieto di comunicare, ai cittadini e agli organi di stampa, che la “raccolta fondi nella magica Piazza del Duomo”, in occasione della 19^ Edizione 2017, ha raggiunto la cifra di € 47.829,36. Oltre a € 15.250,00 degli Sponsor e dei “Negozi e Studi Amici del MercaTAC”.

Grazie al progetto “Un Crowdfunding contro i tumori”, supportato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia con un altro contributo di € 45.000, l’obiettivo scientifico è stato raggiunto:

Il CALCIT donerà, al Reparto di Radiologia e Oncologia Interventistica dell’Ospedale “San Jacopo” di Pistoia, due nuovi generatori di radiofrequenze e microonde e un congruo numero di aghi applicatori monouso per la termo e crioablazione dei tumori. Mai come in questa edizione del MercaTAC c’è sembrato più appropriato l’aver coniato l’hashtag #noiperilsanjacopo.

“Per un pomeriggio la città è diventata anche la Capitale della Solidarietà e l’AbbraccioCittà con 12.000 MANI è stato un gesto d’amore e fantasia – unico nel panorama nazionale – che fa onore a Pistoia e a chi lo ha reso possibile”.

Il Consiglio di Amministrazione del CALCIT di Pistoia desidera ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, si sono prodigati per la riuscita dell’evento.

  • Grazie al mondo della Scuola di Pistoia e Provincia che ha visto – con la preziosa e determinante disponibilità “delle 90 referenti-MercaTAC” – la partecipazione di ben 312 classi in rappresentanza di 14 Istituti Comprensivi e 2 Scuole Superiori: I.C. Raffaello, I.C. Frank/Carradori, I.C. Leonardo da Vinci, I.C. Cino da Pistoia, I.C. Marconi/Frosini, I.C. Roncalli/Galilei, Scuole Mantellate, Istituto San Cipriano, I.C. M. L. King, I.C. Nannini di Vignole, I.C. Bonaccorso da Montemagno Quarrata, I.C. Nerucci Montale, I.C. Bartolomeo Sestini Agliana, I.C. Enrico Fermi Casalguidi, Liceo Musicale Forteguerri, Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “Barone De Franceschi”.
  • Grazie agli “Amici del MercaTAC” e ai “Negozi e Studi Professionali amici del MercaTAC” che, attraverso il loro sostegno, con contributi e servizi, hanno creduto nel nostro progetto: C.P.A. Elettronica srl; Fondazione Banca del Chianti; Soluzione Ingegneria L. e M. Vienni; Banca Cambiano; BCC Vignole; Costruzioni Generali srl; Technoservice srl; Dani Costruzioni spa; BCC Masiano; Vannucci Piante; Vlt’s by Valentina’s; Baldino Abbigliamento srl; I Panificatori Pistoiesi; Nontex spa; Le Associazioni di Categoria; Multideco; Menichini Musica; Studio Becattini; Cassa di Risparmio di Pistoia e Lucchesia; Gruppo Parrocchiale Chiazzano; Fiamme d’Argento; Associazione Bersaglieri; Associazione Radioamatori.
  • Grazie alle 30 Associazioni e Cooperative: sia quelle presenti in Piazza Duomo sia quelle presenti per l’AbbraccioCittà, senza le quali tutto sarebbe rimasto solo un progetto su carta.
  • Grazie a quelle Istituzioni che ci hanno supportato nella faticosa messa in opera di un eccezionale e complesso avvenimento.
  • Grazie ai 150 volontari che hanno speso i propri talenti per rendere magico questo evento.
  • Grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per aver creduto in noi con il loro fantastico contributo.
  • Grazie alle 15.000 persone che, con la loro partecipazione, hanno condiviso questa 19° edizione.
  • Grazie ai Media che hanno generosamente sostenuto la pubblicizzazione dell’iniziativa.
  • E infine GRAZIE ai veri protagonisti: le migliaia di studenti, animatori e costruttori di ponti, che con il loro entusiasmo e tanta fantasia, hanno fatto sì che un sogno potesse diventare una splendida realtà. Grazie, grazie di cuore!
  • Cala il sipario, si spengono le luci … a noi resta l’ansia di essere stati adeguati all’impegno assunto.

W IL MERCATAC!

[pardini – calcit]                                        

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento