meridiana & carbonizzo. «TRASPARENZA? QUAL È IL PROBLEMA? BASTA NON RISPONDERE»

Da uomo delle istituzioni Pd, Betti, tacendo, non perde occasione per ribadire il principio secondo cui per i veri democratici deve essere il Comune a decidere qual è il bene del popolo
Ferdinando Betti festeggia, ma non sa leggere e scrivere, perciò non risponde

MONTALE. Vi ricordate la storia dell’ex-Carbonizzo Tempesti di Fognano e dell’Immobiliare Meridiana che per una ventina di anni ha cercato inutilmente di dialogare con l’amministrazione comunale di Montale per il recupero dell’area?

Eravamo stati l’unica testata locale a interessarcene e a pubblicare tutta la storia della sconcertante vicenda, proprio durante la campagna elettorale, senza mostrare altro rispetto che quello per la verità, piuttosto che a fare finta di niente per non turbare gli interessi politici di Betti e del Partito Democratico.

Ed ecco che in questi giorni abbiamo ricevuto la mail che segue:

Gentili Sig.ri
Era nostra premura ringraziarvi per aver dedicato spazio sulla Vs. pubblicazione riguardo al nostro caso riguardante “L’ex Carbonizzo Tempesti di Fognano” nel corso del mese di Maggio.

Nonostante tutti gli sforzi  siamo ancora in attesa di una risposta alla nostra lettera del 23 Maggio da parte dell’Amministrazione Comunale.

Ci premeva  inoltre segnalarVi  che abbiamo messo on-line il nostro sito web interamente dedicato alla questione.

Il sito offre molte informazioni riguardo i luoghi di cui trattasi, l’idea progettuale e le difficoltà che stiamo avendo ma soprattutto vuol mantenere alta l’attenzione sul caso eclatante che ci vede coinvolti.

Grazie ancora per il Vs. interessamento,

www.immobiliare-meridiana.com

Meridiana Immobiliare srl

Betti non ha risposto alla lettera inviatagli dalla Meridiana: ma lui non risponde a niente e a nessuno, neppure a noi che gli abbiamo chiesto più volte di mostraci la famosa lettera della Procura della Repubblica con la quale don Ferdinando gabbò tutti i cronisti delle testate organiche pistoiesi.

Il Primo cittaDino di Montale interpreta così la democrazia, la trasparenza e il rispetto del popolo e dei suoi diritti.

La Meridiana, ora, ci dà un’altra interessante indicazione: tutti i cittadini di Montale possono vedere i documenti del progetto-Carbonizzo in linea per rendersi conto di cosa rappresenti il silenzio di don Ferdinando.

Basta un semplice click sul link.. Intanto, per iniziare, guardatevi questo servizio di Tv Toscana cliccando sulla foto:

Le cose secondo la narrazione della Meridiana Immobiliare

[e.b.]

Vedi anche:
bombe a mano. BETTI DIFFIDATO SUL CARBONIZZO
bombe a mano 2. BETTI CHIARISCA LE ACCUSE SULLA “QUESTIONE CARBONIZZO”


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

3 thoughts on “meridiana & carbonizzo. «TRASPARENZA? QUAL È IL PROBLEMA? BASTA NON RISPONDERE»

Comments are closed.