migranti. RIMPATRIARE SUBITO CHI DELINQUE

Gabrierle Sgueglia sull'arresto del richiedente asilo per spaccio
Spaccio di droga

PISTOIA. L’arresto di una richiedente asilo residente nel Comune di Pistoia avvenuto nella mattinata di oggi giovedì è l’ennesima riprova dell’esistenza di una rete criminale che si serve dei migranti presenti sul nostro territorio per portare avanti attività illecite pericolose per la nostra comunità cittadina.

Se su un fronte dobbiamo ringraziare le forze dell’ordine per il lavoro capillare che stanno svolgendo contro questi fenomeni preoccupanti, è d’altro canto impossibile non auspicare che si svolga un’azione più puntuale nel controllo delle cooperative che gestiscono i migranti, finiti a rappresentare il “braccio” della criminalità, contro la quale anche il Comune deve continuare a combattere, affinché non si diffondano episodi di degrado all’ordine del giorno in alcune città limitrofe a Pistoia.

Altrettanto necessario è poi chiedere ai nostri rappresentanti al parlamento nazionale di premere sul governo e in particolare sul ministero degli Interni affinché sia intensificata l’azione di rimpatrio di coloro che non hanno diritto a rimanere in Italia, ad oggi ancora non abbastanza efficace.

Chi delinque deve essere espulso!

Gabriele Sgueglia — consigliere comunale fdi

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email