MINACCIA UN COMPAGNO CON LA BERETTA: ARRESTATO. BOLLETTINO CARABINIERI 25 GIUGNO

carabinieri-arresto-beretta 22MONTECATINI TERME 1. I militari del Norm nel corso della notte hanno proceduto all’arresto di un cittadino italiano per minaccia aggravata e possesso di arma da fuoco clandestina.

L’uomo, R.C., 44enne pregiudicato di origini salernitane, con precedenti anche piuttosto recenti in Valdinievole per droga, nonché vari reati contro la persona e il patrimonio, domiciliato presso un albergo sociale di via Montebello, a causa del suo comportamento intemperante ed aggressivo, aveva già provocato l’intervento dei militari del Norm nella mattinata di ieri, chiamati dai responsabili della struttura perché al culmine di un litigio con un altro ospite straniero, verosimilmente provocato con un futile pretesto proprio dallo stesso pregiudicato, lo avrebbe minacciato con una pistola esplodendo anche un colpo molto probabilmente verso l’esterno della struttura, la cui deflagrazione sarebbe stata udita da varie persone.

La perquisizione dell’uomo, della sua camera e degli esterni dell’albergo non avevano però fornito conferme oggettive dell’uso dell’arma, anche se la vittima aveva confermato e denunciato di essere stata effettivamente minacciata con una pistola, senza sapere ovviamente fornire indicazioni che potessero chiarire che si trattasse di un vera arma piuttosto che una scacciacani.

Nella nottata, il pregiudicato, ha trovato il pretesto di riprendere il diverbio con lo stesso straniero, un incensurato che svolge l’attività di badante presso una famiglia del luogo, e i militari del Norm, intervenuti tempestivamente lo hanno sorpreso questa volta con la pistola occultata negli slip, una vera Beretta calibro 22 con il colpo in canna ed altri quattro nel caricatore, con la matricola abrasa.

Il pregiudicato è stato arrestato e condotto nel carcere di Prato mentre l’arma sarà sottoposta ad una serie di verifiche finalizzate a scoprirne la provenienza.

eroinaMONTECATINI TERME 2. Nel proseguo delle attività della locale Compagnia per contrastare lo spaccio di stupefacenti in città, i militari del Norm hanno arrestato un pregiudicato di nazionalità nigeriana, A.O., 31enne domiciliato in via Pistoiese.

L’uomo è stato sorpreso in via Sardegna mentre cedeva una dose di eroina a un pregiudicato di Larciano. L’arrestato, su disposizione del Pm di turno presso la Procura è stato condotto agli arresti domiciliari mentre l’assuntore sarà segnalato alla Prefettura per i provvedimenti amministrativi del caso.

[l/a – carabinieri]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento