misericordiosi. BUONE FESTE SÌ, MA RENDICONTO E PREVENTIVO 2020 DOV’ERANO?

Il Presidente Trucchi rinvia sine die il Consiglio Nazionale

 

Misericordia! cantavano i grilli
quando gli prese fuoco la capanna
e c’erano tanti di quei piccirilli
e chi gridava al babbo e chi alla mamma.

                                  Filastrocca


 

FIRENZE-ROMA. Mentre i volontari delle Confraternite di tutta Italia si impegnano senza alcun risparmio nel servizio ai malati e infortunati, ci riportano che il supremo organo deliberante, cioè il Consiglio di Presidenza della Confederazione delle Misericordie, non ha approvato il bilancio di esercizio preventivo del 2020.

Il 14 scorso il Consiglio Nazionale non ha avuto luogo per “numerose assenze” che hanno impegnato Roberto Trucchi a fare una mail alla compagine, riservandosi di avere una “corale partecipazione” in una nuova data che sarà certamente nel 2020.

La mail del Presidente Trucchi è del giorno 11 dicembre, ma nessun accenno alla nuova data da designarsi per tale importante evento collegiale: come potranno i consiglieri programmare la delicata sessione se non sono state tempestivamente avvisate delle ipotesi a calendario?

Insomma, il Consiglio di Presidenza, avrebbe generato una clamorosa “inottemperanza” allo Statuto, che lo impegnerebbe a iniziare il nuovo anno con un precario (ma anche anomalo) “bilancio preventivo provvisorio”: una supercàzzola di bilancio per resistere alle necessità delle disposizioni ordinamentali statutarie, solo apparentemente assicurato. Ma va tutto bene così?

Corsinovi, a sinistra, interverrà in sostegno della Confederazione con un “rabbocco”? Perché e come?

I motivi di questa situazione sarebbero un inspiegato “buco” che esporrebbe l’assemblea dei soci a una richiesta di chiarimenti quanto meno imbarazzanti. Non è infatti chiaro come sarebbe stato possibile tale default dell’esercizio corrente, anche considerando i rimborsi a pioggia che arrivano dalle amministrazioni regionali dell’intero paese.

Sarebbe bello che la Confederazione potesse intervenire con una nota stampa e chiedere la rettifica a queste informazioni, rassicurando la comunità dei volontari che le cose non stanno così: se si parla di malpancisti e di “buco di bilancio”, le due cose, sono correlate?

Perché il bilancio preventivo 2020 non è stato ancora inviato ai consiglieri nazionali? Il Consiglio nazionale è spaccato, sì o no? E Se lo è, perché? In redazione, ancora aspettiamo le risposte alla serie delle domande avanzate da tempo: ci verrà dato riscontro, magari alla ripresa del nuovo anno?

Corsinovi con un gruppo di volontari

Si dice che i dipendenti della Misericordia di Benevento – che sta vivendo un periodo di tribolazioni – non avrebbero ancora incassato le tredicesime, ma chissà se anche i dipendenti di via dello Steccuto li hanno avuti?

Ci risulta che è in corso una più ampia (investe infatti anche Croce Rossa e Anpas) trattativa sindacale con vari punti all’Odg.

L’avvocato Corsinovi, presidente della Federazione Toscana delle Misericordie, avrebbe – queste sono le voci di corridoio – considerato l’ipotesi di portare una “dote economica” alla Confederazione, un prestito temporaneo (o a “fondo perduto”, questo lo sapremo solo in futuro) per salvare la grande mamma di via Steccuto, così ipotecandosi anche una buona considerazione di taglio politico per la sua investitura futura a Presidente Nazionale. È vero o sono voci di malpancisti dispettosi?

Comunque sia, vogliamo rivolgere ai confratelli che prestano servizio sui mezzi di soccorso, i nostri sinceri auguri per queste festività. Vediamo se la comunità delle Confraternite, riuscirà a trovare quelle necessarie capacità di reazione per contestare le possibili irregolarità formali e sostanziali, impegnando la Confederazione a una nuova gestione, senza né macchia né ombra alcuna.

[redazione@linealibera.info]


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “misericordiosi. BUONE FESTE SÌ, MA RENDICONTO E PREVENTIVO 2020 DOV’ERANO?

Comments are closed.