mobilità sostenibile. AL VIA IL CONFRONTO IN VAL DI BISENZIO

Cittadini e associazioni sono chiamati a progettare il futuro. Primo incontro on line giovedì 4 marzo, ecco come si partecipa

Il sito web della Unione dei Comuni della Valbisenzio

VALBISENZIO. Al via il confronto in Val di Bisenzio sul futuro della mobilità sostenibile. I Comuni di Vaiano, Vernio e Cantagallo chiamano a raccolta cittadini e associazioni e chiedono loro di prendere parte al processo di partecipazione che ha l’obiettivo di valutare il sistema attuale della mobilità e di suggerire le scelte future. L’incontro di avvio del progetto sarà online e si svolgerà giovedì 4 marzo dalle 17.30 alle 19 sulla piattaforma Zoom (è possibile partecipare cliccando sul link https://zoom.us/j/96212530928).

Dunque pieno coinvolgimento dei cittadini e di chi in Vallata lavora e fa impresa per condividere una visione di mobilità adeguata alle necessità delle persone. Si guarderà alle modalità di spostamento nei singoli Comuni ma anche alle connessioni di Vallata, con Prato e la piana. Il percorso —condotto con il supporto di Simurg ricerche — è sostenuto dall’Autorità Regionale per la Partecipazione con un finanziamento specifico ottenuto dai Comuni.

L’incontro di giovedì prossimo è rivolto a cittadini e ad associazioni e sarà l’occasione per illustrare le tappe del progetto. In programma c’è la diffusione di un questionario rivolto a tutti ma anche laboratori per i cittadini e per le scuole.

Al centro del confronto problematiche molto sentite da chi vive in Val di Bisenzio: la necessità di scambi intermodali tra trasporto pubblico e ferrovia, il fenomeno del pendolarismo per motivi di studio, di lavoro ma anche in relazione ai servizi sanitari, la mobilità ciclabile comunale e sovracomunale anche nell’ottica della valorizzazione del territorio a fini turistici.

Il percorso sarà l’occasione per riflettere su come in Val di Bisenzio ci spostava prima della pandemia, come ci sposta adesso e come ci si vorrebbe spostare. I contributi dei cittadini supporteranno le amministrazioni comunali nelle scelte future.

Per avere assistenza informatica, installare Zoom e capire come si usa è possibile rivolgersi alla Biblioteca Petrarca (tel. 0574-957760, nei giorni di apertura).

Per ricevere direttamente il link è possibile scrivere una mail a simurg@simurgricerche.it o telefonare al numero 0586/210460.

[unione comuni val di bisenzio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email