MONSUMMANO. I 5 STELLE ATTACCANO IL SINDACO VANNI

Il Sindaco Rinaldo Vanni
Il Sindaco Rinaldo Vanni

MONSUMMANO. “Ringrazio il Movimento 5 Stelle per l’interrogazione, anche tempestiva, per la discussione che sta avvenendo sulla stampa, e cercherò di sottrarmi ad una discussione più non meramente politica”.

Con queste parole inizia la risposta del Sindaco in Consiglio Comunale del 25 ottobre alla nostra interrogazione, ma di fatto non chiarisce quale sia la strategia concreta adottata in merito alla Fusione dei Comuni. Nel frattempo lavora con gli altri Sindaci del territorio per l’Unione in merito a gestione del “personale, protezione civile e turismo, oltre all’ufficio gare”.

Vanni dichiara apertamente che questo è “assolutamente insufficiente”, riferendosi all’unione, e rimanda alle dichiarazioni rilasciate alla stampa, confermando quindi l’obbiettivo Fusione ma senza rinnegare l’Unione! Evidentemente tenere i piedi su due staffe è sempre meglio! A titolo personale, riconosce la propria incompetenza, tecnico-giuridica in merito alla Fusione, quando chiede allo stesso Consiglio, un impegno collegiale per un approfondimento prima di prendere decisioni così importanti. Infine auspica “un forte dibattito a 360°.

Se hanno bisogno di approfondire i Sindaci che hanno già deciso per l’Unione, figuriamoci i cittadini che dovrebbero votare in un apposito referendum per una eventuale Fusione! Noi auspichiamo inizi presto un processo strutturato di dibattito pubblico che fornisca al cittadino tutte le informazioni utili ad una scelta consapevole e partecipata!

Il Movimento 5 Stelle accoglie l’invito del Sindaco ed offre la propria collaborazione e le competenze presenti nel Movimento a livello regionale e nazionale, sia per la formazione che per l’informazione. Gli strumenti non mancherebbero certo neanche al PD, ma se non vogliono perdere i contributi stanziati da Stato e Regione, adesso è importante non perdere altro tempo e passare dai giri di parole ai fatti!

[m5s – monsummano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento