MONTAGNA E PIANA, ANCORA ATTIVA LA TASK FORCE ENEL

Oltre 3mila interventi effettuati e 650 cantieri allestiti
Tecnico Enel al lavoro
Tecnico Enel al lavoro

FIRENZE-PISTOIA. L’emergenza del servizio elettrico, in seguito all’eccezionale tornado che ha flagellato la Toscana, si avvia verso la conclusione: sono oltre 3.000 gli interventi effettuati in questi giorni, circa 650 i cantieri allestiti su più di 500 linee di media tensione e migliaia di linee di bassa tensione.

Enel mantiene comunque attiva la Task Force sui territori della montagna e della piana pistoiese, in Versilia e in Garfagnana e nell’aretino tra il Casentino e la Valtiberina perché, anche se si tratta di situazioni sempre più circoscritte, permangono alcune decine di singoli casi, vie e case sparse che necessitano di intervento per la riattivazione definitiva del servizio, ripristino di impianti, sostituzione di gruppi elettrogeni con riparazioni strutturali.

Le “Squadre Enel” continuano quindi ad operare su ogni strada e a volte anche nel tratto di linea in ingresso ai contatori di singole abitazioni. Gli interventi di Enel sul territorio proseguiranno fino al pieno ripristino del servizio elettrico, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono.

[clementi – enel spa]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento