montagna. I SINDACI IN REGIONE DALL’ASSESSORE ALLA SANITÀ

Oggetto dell’incontro: ribadire con forza la richiesta di area disagiata per il ripristino del Pronto Soccorso all’Ospedale Pacini
Ospedale Pacini San Marcello

SAN MARCELLO. Domani, lunedì 19 marzo, alle ore 15 il sindaco Luca Marmo di San Marcello Piteglio, Diego Petrucci di Abetone Cutigliano e il presidente della Consulta per la Salute Emiliano Bracali, si recheranno in Regione Toscana per incontrare l’assessore alla sanità Stefania Saccardi e il direttore Generale dell’Asl Toscana Centro Paolo Morello Marchese.

Oggetto dell’incontro, la mozione votata congiuntamente e all’unanimità, ad agosto del 2017, dai due consigli comunali e trasmessa in regione, per far riconoscere la montagna come area disagiata e poter ripristinare quei servizi inopinatamente smantellati a marzo 2013 di cui era dotato l’ex-ospedale Pacini e riottenere il Pronto Soccorso.

L’incontro cade in un momento in cui in regione si è aperta la discussione sul nuovo Piano Sanitario e Sociale Integrato Regionale che conterrà le linee guida dell’organizzazione sanitaria e ospedaliera per il triennio 2018-2020.

Recentemente è infatti stata approvata dal consiglio Regionale una mozione presentata congiuntamente da Pd (Lucia De Robertis e Valentina Vadi) e Forza Italia (Stefano Mugnai) per l’istituire gli “ospedali di confine”, mentre si attende la discussione delle mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle sul Presidio ospedaliero di San Marcello Pistoiese” e quella del Pd “Presidio ospedaliero di San Marcello Pistoiese”.

“La richiesta dei consigli – scrive Luca Marmo su Facebook – sarà ribadita con forza!”.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento