montagna pistoiese. BARTOLINI (LEGA): CERCATORI DI FUNGHI IMPROVVISATI RECANO DANNO AI BOSCHI

Il consigliere regionale leghista: “Stop a questo scempio”

Il consigliere regionale Luciana Bartolini (Lega)

PISTOIA. “La natura va sempre rispettata e preservata —afferma Luciana Bartolini, Consigliere regionale della Lega e Vicepresidente della Commissione Aree interne —e quello che sta accadendo nei boschi della montagna pistoiese, va, purtroppo, nella direzione opposta”.

“Ci riferiamo ad una raccolta fuori controllo dei funghi — prosegue il Consigliere — da parte di troppi individui che arrecano seri danni al loro passaggio”.

“Una situazione — precisa l’esponente leghista — che appare davvero complessa e che rischia di diventare ingestibile se non ci si attiva tempestivamente”.

 

Far West funghi 7

“Certo — continua Bartolini — il problema non appare di facile soluzione, ma parimenti non si può stare ad aspettare che la gente si stufi di andare per boschi, a caccia di funghi che, molto spesso, non sanno nemmeno distinguere fra quelli commestibili e non. Tra l’altro subentra pure una questione di sicurezza personale, visto che molte persone non hanno l’abbigliamento e l’attrezzatura idonea, rischiando pure degli infortuni, com’è già accaduto, considerati i vari interventi dell’elicottero del Pegaso”.

“Ultima cosa, peraltro non secondaria — conclude la rappresentante della Lega —  a mio avviso, è fondamentale tutelare appieno la micro-economia dei residenti; in caso contrario, si acuirà lo spopolamento, con danni significativi anche per chi vive in città”-

[filippini — lega toscana]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email