montagna pistoiese. BARTOLINI (LEGA): IL PRONTO SOCCORSO È NECESSARIO

Il consigliere regionale: "La Regione faccia finalmente passi concreti. I cittadini meritano rispetto”
Luciana Bartolini

PISTOIA. “Sono ormai anni — afferma Luciana Bartolini, consigliere regionale della Lega — che i residenti della montagna pistoiese si battono, purtroppo invano, chiedendo a gran voce, raccogliendo anche oltre 8000 firme, di avere un operativo Pronto Soccorso nella loro zona”.

“Finora — prosegue il consigliere — a parte qualche incontro ed annunci vari, non vi è stato nulla di concreto ed i cittadini si sentono, giustamente, presi in giro”.

“La Regione deve necessariamente — precisa l’esponente leghista — riconoscere la predetta zona come area disagiata ed attivare, quindi, tutte le doverose procedure per far sì che nasca questo benedetto punto emergenziale”.

“È infatti inammissibile — sottolinea Bartolini — questo atteggiamento distaccato da parte di chi di dovere che con queste lungaggini testimonia chiaramente di non avere effettivamente a cuore le naturali esigenze della popolazione che deve essere salvaguardata anche dal punto di vista sanitario, considerando altresì come l’ospedale di Pistoia non sia così a portata di mano”.

“Insomma — conclude seccamente Luciana Bartolini — sulla delicata problematica, esigiamo fatti e non solo vacue parole.”

[gruppo regionale lega nord]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento