montagna. “RIFUGI DI CULTURA” AL VIA LA VII EDIZIONE

Organizzata da Gruppo Terre Alte del Cai avrà come tema conduttore la letteratura nel contesto montano
Il Rifugio del Montanaro (Fonte Wikimedia)

MONTAGNA PISTOIESE. “Rifugi di cultura” è un evento estivo diffuso organizzato dal Club Alpino Italiano curato dal Gruppo Terre Alte e annualmente dedicato ad un tema di unione tra letteratura e montagna.

L’edizione 2018, incentrata sui conflitti in montagna nella storia, ha visto la partecipazione di 18 rifugi della montagna italiana dai 660 ai 2200 metri di quota distribuiti sull’arco alpino e appenninico, tra il Cuneese e la Ciociaria.

La prossima edizione, la VII, ha come tema conduttore la letteratura nei rifugi.

“L’invito – si legge sul notiziario Lo Scarpone del Cai – è quello di mettere al centro della riflessione uno o più testi letterari che, con riferimento all’ambito locale-regionale, si sono occupati di raccontare la montagna italiana: romanzi, racconti, poesie, testimonianze di vita, testi teatrali saranno protagonisti della rassegna del 2019.”

Il gestore del rifugio, proponente dell’iniziativa da iscrivere alla rassegna, dovrà articolare l’evento in una proposta culturale di approfondimento scientifico, poetico musicale, teatrale o di altro tipo purché inerente e legata al contesto montano di riferimento e una proposta enogastronomica finalizzata alla conoscenza delle piccole produzioni di qualità del territorio circostante.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 10 febbraio 2019 al coordinamento dell’iniziativa Gruppo Terre Alte.

Modulo e informazioni per la partecipazione sono al seguente link: bando 2019.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento