MONTECATINI CANDIDATA A COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2017

Il sindaco Bellandi: «La nostra città pronta a cogliere questa occasione per affermare i propri meriti, far conoscere le proprie eccellenze, promuovere il territorio condividendo i valori quale obiettivo di crescita della nostra società»
Conferenza per la candidatura di Montecatini
Conferenza per la candidatura di Montecatini

MONTECATINI. È stata presentata ufficialmente in Municipio questo pomeriggio la candidatura di Montecatini Terme a Comune Europeo dello Sport 2017. I commissari Aces-Europe sono stati ricevuti giovedì e venerdì in città dal sindaco Bellandi, dall’assessore De Paola, dal delegato allo sport Dal Porto, dalla funzionaria Simona Pallini per visionare gli impianti sportivi della città.

Nell’ordine i sopralluoghi hanno riguardato Ippodromo, stadio, Bocciodromo, Golf Club, Palaterme, piscina comunale, Palabellandi, Parco Termale e Tettuccio, Tennis Torretta: la notizia della candidatura era stata ufficializzata a novembre 2015, con la presenza di una delegazione montecatinese al Coni a Roma. Nella circostanza Dal Porto, il presidente del consiglio Rastelli e il consigliere Gigli erano stati ricevuti dal presidente Malagò.

Avendo una popolazione inferiore ai 20mila abitanti, Montecatini concorre nella categoria dei Comuni nel lotto di otto centri tra i quali figura anche Orvieto. La decisione definitiva da parte di Aces Europe è prevista per novembre.

Il saluto del sindaco in conferenza: “Montecatini Terme realtà turistica considerata una delle più famose località termali europee riconosciuta a livello internazionale, dotata di infrastrutture e servizi idonei ad ospitare grandi eventi , con una tradizione sportiva  profondamente radicata, rappresenta la città ideale dove fare sport ad ogni livello, e per questo avanza con ambizione ed impegno la propria candidatura a divenire “Comune Europeo dello Sport 2017”.

L’ippodromo Sesana di Montecatini
L’ippodromo Sesana di Montecatini

L’amministrazione comunale in sinergia con l’associazionismo sportivo e le diverse realtà presenti sul territorio si è impegnata nel corso degli anni per promuovere e diffondere la cultura dello sport abbinato al turismo, per garantire un’offerta di attività ludico sportive quanto più ampia possibile, mediante l’organizzazione di una serie di grandi eventi  di calibro nazionale ed internazionale, con l’intento di continuare a realizzare nuovi ambiziosi progetti volti a sviluppare la pratica e la cultura sportiva accessibile a tutti, compresi bambini, anziani e diversamente abili, quale strumento di coesione sociale, integrazione, benessere e prevenzione della salute.

La nostra città è pronta a cogliere questa occasione per affermare i propri meriti sportivi, far conoscere le proprie eccellenze, promuovere il territorio condividendo i valori dello sport, il dialogo, il rispetto delle regole e degli altri, quale obiettivo di crescita della nostra società, veicolo educativo per favorire i valori sociali, il benessere e la salute dei cittadini”.

In conferenza sono intervenuti oltre al sindaco anche i delegati Aces Europe Ciaralli e Cartafornò, il responsabile del distretto Italia presidente del Panathlon Club Rinaldo Giovannini, il presidente di Montecatini Expo (partner della candidatura) Graziano Giannini, i campioni di basket Andrea Niccolai e Mario Boni che hanno speso belle parole sulla candidatura di Montecatini. Tra due mesi la risposta definitiva da parte di Aces Europe.

[baccellini – comune montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento