montecatini. CARABINIERI IN CONGEDO ALLA PALAZZINA CONSULENTI

Palazzina Consulenti Montecatini
Palazzina Consulenti Montecatini

MONTECATINI. Una nuova sede e una nuova attività per l’associazione Carabinieri di Montecatini in congedo, che da oggi sarà operativa nella Palazzina Consulenti (di fronte all’istituto Grocco) per un’attività di vigilanza, controllo, prevenzione, ascolto in collaborazione con il Comune.

L’importante novità è stata annunciata in un’affollata conferenza stampa con il sindaco Giuseppe Bellandi, il vicesindaco Ennio Rucco, il presidente dell’associazione, il maresciallo Mario Magari, il comandante della compagnia di Montecatini Enrico Vellucci.

Il sindaco Bellandi non ha nascosto la soddisfazione per il nuovo servizio. “Si tratta di un risultato voluto da tutti, l’amministrazione si è spesa molto per trovare questa sede a tutto vantaggio dell’associazione Carabinieri ma soprattutto della sicurezza della città. Parlando con le Terme è emersa questa soluzione, una sede prestigiosa che garantisce un presidio qui alle porte della pineta, con l’obiettivo di una maggiore controllo anche in diversi punti nevralgici della città., come la stazione o il mercato del giovedì.  Un servizio che ci rende orgogliosi: proprio da qui, da questa sala, si vede ancora quel cantiere chiuso delle Leopoldine. Forse inviterò l’altro socio delle Terme (la Regione) a vederlo di nuovo. Ma intanto ecco un bel passo avanti con questa sede”.

Il vicesindaco Ennio Rucco ha illustrato nel dettaglio l’operazione definita “Servizi gratuiti alla cittadinanza”. “Non è stato facile, ma aver ottenuto questa sede dalle Terme, in comodato gratuito, in attesa magari di una futura vendita (e in qual caso il Comune si attiverebbe per trovare un’altra sede per i carabinieri) risponde a una doppia valenza.

Quella di essere vicini e di supporto ai carabinieri in pensione, ma ancora con occhi vigili e energie fresche, e quella di combattere alcuni fenomeni purtroppo presenti. Saranno volontari al servizio dei cittadini che vigileranno e riferiranno in numerose zone di Montecatini: dalla pineta, dove emergono fenomeni di devianza giovanile, alla stazione di piazza Gramsci, al mercato cittadino del giovedì, ma anche fuori dalle scuole. Ci piace pensare che questa all’ingresso della pineta sia la sede ideale per collegare diverse generazioni, mettendo insieme l’esperienza di carabinieri in congedo, ma con tanti insegnamenti ancora da dare, e chi ancora deve formarsi come adulto”.

Soddisfazione anche da parte del maresciallo Mario Magari, presidente dell’associazione che ha preso posto alla Palazzina Consulenti. “Vogliamo dare risposte alla città, il nostro sarà un servizio confortevole, ci rimettiamo in gioco dopo una vita spesa nell’Arma per essere ancora utili per Montecatini, una città dove sono cresciuto molto professionalmente. Qui ci sarà anche uno sportello per il cittadino e la sede operativa di un’azione non repressiva ma di controllo, vigilanza e riferimento ai colleghi in servizio”.

Il comandante Vellucci ha invece sottolineato l’importanza “dell’attivazione di un servizio che con la dovuta organizzazione, l’esperienza maturata dai colleghi e con questa nuova sede non potrà che dare buoni frutti per tutta la città”.

Anche Arnaldo Pieri, presidente dell’associazione nella vicina sede dell’Asvalt ha dato il benvenuto all’associazione Carabinieri, lodando l’idea dell’amministrazione comunale e dando il benvenuto a tutti al prossimo appuntamento del 26 maggio con l’incontro “Sicurezza del cittadino…e prevenzione. Cosa fare?”, proprio nel cuore della pineta.

[baccellini – comune montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento