montecatini. «CITTÀ DEL NATALE O DEGLI ALLAGAMENTI?»

Montecatini oggi 1
Montecatini oggi. 1

MONTECATINI. Ci risiamo con gli allagamenti, anzi, va sempre peggio perché oltre alle zone ormai critiche come il sottopasso dell’ippodromo, viale Diaz, la zona del mercato e la pineta si sono avuti in quasi tutta la città.

La prima considerazione della Lega Nord cittadina è che la manutenzione di caditoie e tombini, così come quella di marciapiedi, strade e alberature deve essere un processo programmato e continuo.

Non si può limitare alle prime piogge o alle segnalazioni dei cittadini, perché le foglie, il fango e la sporcizia intasano tutto l’anno l’accesso alle fognature e poi negli ultimi anni assistiamo a piogge torrenziali in grado di allagare quasi tutte le strade se le caditoie non sono pulite.

Per evitare che un fiume d’acqua dalla pineta arrivasse in viale Verdi e viale Manzoni si è trovata una soluzione tampone, creando una barriera di detriti che devia l’acqua nel Rio Castagnaregola, ma non si può andare avanti così!

Montecatini oggi 2
Montecatini oggi. 2

In pineta, molti anni fa, c’erano delle griglie nei prati e dei fori lungo i vialetti da cui defluiva l’acqua, ma adesso sono intasati e così si creano gli allagamenti.

Sul viale Diaz è stato rifatto un tratto di asfalto da poco tempo, perché dopo la scarnificazione non sono stati visionati gli scarichi? I tombini, in quel tratto risultano puliti, ma tra un tombino e l’altro non si sa cosa c’è.

Una cosa è certa: il settore lavori pubblici è allo sbando, infatti non c’è un dirigente in grado di programmare tutta l’attività di manutenzione che riguarda in particolare le fognature bianche e nere, perché ci sono casi di fognature rotte che fanno allagare magazzini e abitazioni

La Lega Nord, i cittadini ed i commercianti, specialmente quelli che hanno avuto disagi, sono interessati a conoscere l’orientamento dell’amministrazione nello svolgimento delle attività di pulizia e manutenzione dei tombini e delle caditoie.

E se non sono in grado di farlo, affidino i lavori a chi possa, non solo fare una ricognizione di tutte le caditoie, griglie e canaletti presenti sul territorio comunale, ma un continuo lavoro di manutenzione, che preveda anche interventi a chiamata.

[lega nord montecatini-valdinievole]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento